Lifestyle » Film, Musica & (e)Books

Una vita da lettore

Lui, Nick Hornby (autore non solo di “Alta Fedeltà”), alla Fiera del Libro di Torino non l’abbiamo incontrato. Chissà se ci è stato dopo di noi. Dopo le centinaia di ragazzine che hanno seguito e rincorso tra i vari stand Federico Moccia, fautore del fenomeno “3msc”.
Dopo la Pina e Diego (di Radio Deejay) presenti alla manifestazione per presentare uno dei successi editoriali degli ultimi mesi: “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano.
Chissà se anche Nick, come noi, avrà apprezzato le trasformazioni che stanno cambiando il modo di leggere. Senza carta, come nel caso degli ebook presentatici da Antonio Tombolini, o senza parole scritte, lette per noi e per Good Mood (che ha appena realizzano una collana di audiobook) da Patrizio Roversi. Chissà.

Commenti (2)
Questo articolo è stato pubblicato martedì 13/05/08 alle ore 12:43 e classificato in Lifestyle » Film, Musica & (e)Books . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • WebMasterpiece
    di WebMasterpiece | 30/05/2008 23:47

    vi prego basta con questo federico moccia & company

  • angelomo
    di angelomo | 01/06/2008 10:02

    A ognuno il suo, chi preferisce il libro, chi l’e-book e chi ascoltarlo. Il bello e’ poter scegliere….

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 19 settembre 2017 19:07

  • Archivi