Mobile & Tech » Hi-Tech

Loro Ci Guardano (Ma Non Hanno Niente Di Meglio Da Fare?)

Immaginate una libellula. Carina, vero? Ali rapidissime e leggiadre, corpo sinuoso e zampette sottili, una viva immagine di picnic e passeggiate all’aria aperta.
Adesso immaginate di guardarla da vicino, e scoprire che viva non è. È un robot. Per la precisione, un robot costruito per spiarvi. Fantascienza? Macchè. La CIA faceva roba del genere già negli anni Settanta: si chiamavano insettocotteri e, stando alle fonti pubbliche, non hanno mai avuto una grande diffusione, per problemi legati alle correnti d’aria.
La tecnologia dell’insettocottero si basava su un micro-motore in grado di far muovere le ali e una piccola riserva di gas che lo metteva in moto. Se pensate ancora che si tratti di una fantasia complottista, fate un giro nel museo virtuale della CIA. Certo, negli anni Settanta gli insettocotteri non funzionavano. Ma adesso? Negli anni Settanta non esistevano ancora cellulari e personal computer, dopotutto.
Benvenuti dall’altro lato dello schermo, quello in cui le tecnologie che ci fanno sognare mostrano un volto sinistro. C’è da diventare paranoici, con l’insettocottero. Ed è l’ultimo dei nostri problemi.
Pensate ai software di riconoscimento delle immagini. Stanno migliorando rapidamente e, se tutto va bene, in capo a un paio d’anni saranno relativamente comuni. A quel punto basterà poco per individuare una singola persona in una folla fotografata dalla telecamera, per esempio, di un tabacchino. Qualsiasi guardia di sicurezza annoiata potrà fare un controllo incrociato e sapere chi sei, e che a quell’ora precisa eri in via Tal Dei Tali.
O pensate all’uso dei dati biometrici per le interfacce. In parole semplici si tratta di fare cose viste tante volte al cinema: pigiare un dito su un bancomat e avere accesso al proprio conto, per esempio, tramite un software di riconoscimento delle impronte digitali. Senza dover ricordare codici. Comodo.
Però attenzione: se un computer riconosce qualcosa, vuol dire che ce l’ha in archivio. E quindi un mondo in cui tutti usano le impronte digitali per far funzionare i bancomat è anche un mondo in cui tutte le impronte digitali sono archiviate. Basterà poco, a quel punto, per risalire a ogni tuo movimento.
Fantascienza? Non per molto, e non del tutto. Avete presente le schede magnetiche dei mezzi pubblici? Se insistono tanto per farcele comprare, è perché permettono di archiviare dati su come, quando e da chi vengono usati metropolitane e autobus. Se sulla scheda c’è il tuo nome, è non solo possibile, ma anche facilissimo, risalire a tutti i tuoi spostamenti.
Per non parlare di Echelon (lo faremo un’altra volta, se vi va), o di Carnivore, il sistema di controllo delle email implementato dall’FBI. Le nuove tecnologie sono un grande mezzo di libertà, ma anche un possibile mezzo di controllo. Insomma, loro ci guardano. Ma chi sono loro? E soprattutto: siamo sicuri che non hanno niente di meglio da fare?
Forse questo è un post troppo paranoico. Forse. Ma l’insettocottero è su Internet. E chissà che fanno i computer della CIA, quando andate a vederlo…

Commenti (5)
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 26/06/08 alle ore 09:04 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Trudotto
    di Trudotto | 26/06/2008 09:13

    Ci sono migliaia di zanzare dove abito io… ieri una mi e’ addirittura entrata nell’occhio… forse stanno cercando di clonarmi…. o copiare il mio dna e incolparmi di nefandezze che non ho commesso… Forse in una prossima puntata di CSI si scoprira’ che io ho ucciso Grissom…

  • minoilrosso
    di minoilrosso | 26/06/2008 13:57

    … o forse stiamo esagerando ^_^

  • francescodimitri
    di francescodimitri | 26/06/2008 14:58

    Trudotto, praticamente hai già confessato.

    Mino: o forse _loro_ ci vogliono far credere che stiamo esagerando, diffondendo volutamente teorie “eccessive” in modo da screditare quelle credibili. Hanno proprio un sacco di tempo da perdere, loro…

  • marmottachesbotta
    di marmottachesbotta | 26/06/2008 17:59

    X-files l’abbiamo visto tutti!!! :)

  • minoilrosso
    di minoilrosso | 29/06/2008 13:43

    francescodimitri non voglio immaginare come finirebbe se parlassimo delle torri gemelle o del triangolo delle bermuda ^^

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 24 agosto 2017 12:33

  • Archivi