Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi

Mobile Music

La musica non morirà mai. E questa mi sembra già una buona notizia. Ma la musica vive anche per essere ascoltata, e dunque e’ importante che possa circolare libera e veloce per arrivare alle nostre orecchie.

In questi giorni il sistema che fa viaggiare la musica ha compiuto un nuovo passo avanti: Vodafone, in collaborazione con Emi Music, ha appena lanciato DRM Free, un servizio ultra innovativo che permette di scaricare direttamente sul cellulare attraverso il portale Vodafone Live! le canzoni in formato Mp3 (128Kbps) senza DRM. Dunque, una volta scaricati, i brani potranno essere trasferiti tranquillamente sul PC, iPod e tutti i lettori Mp3. E la musica sarà sempre più libera di circolare! Al momento DRM Free permette di scaricare sul nostro cellulare 10 canzoni di Vasco Rossi; e a breve, Lenny Kravitz e i Coldplay arriveranno a fare compagnia al Blasco nazionale. I costi? 5 euro per dieci canzoni.

L’evoluzione del sistema di distribuzione sembra ormai piuttosto chiara: oggi la musica passa sempre più da internet, e internet passa sempre di più dal cellulare. E allora, perchè non saltare un passaggio e scaricare le canzoni direttamente sul telefonino? Anche perchè, per la logica del “vogliotuttoinuno”, il telefonino è sempre più usato anche come lettore portatile. Non staremo qui a negare il fascino di tornare la sera a casa e mettere sù un cd, o un vinile o persino una vecchia cassettina… ma i fatti sono fatti: la maggior parte della musica che si ascolta, oggi, la si ascolta in movimento. Semplicemente perchè si vive sempre più in movimento. O e così, o tutta quella gente che gira in strada con gli auricolari proprio non riesco a spiegarmela…

La musica, in fondo, non chiede di meglio che raggiungerci dovunque noi siamo. E oggi puo’ farlo semplicemente passando per il nostro inseparabile telefonino: se trova lui, avrà trovato anche noi. Esempio: quante volte, aspettando l’autobus, ci siamo ritrovati a canticchiare una canzone senza capire come ci sia venuta in mente così all’improvviso? E l’unica cosa che vogliamo è sentirla 50 volte consecutive a tutto volume? Bene, esaudire il desiderio è possibile: basta tirare fuori il telefonino, scaricare il pezzo desiderato, e di lì a pochi minuti è già in heavy-rotation dentro le nostre orecchie. La musica finalmente può muoversi con noi dal produttore al consumatore – è proprio il caso di dirlo.

E allora posizionate bene gli auricolari nelle orecchie, perché la seconda rivoluzione musicale è iniziata: chiunque ha un telefonino è invitato a partecipare! E voi, come vivete l’era della musica in movimento? Vi siete convertiti ai formati compressi, o rimanete comunque affezionati al vecchio e caro CD?

Commenti (9)
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 17/07/08 alle ore 11:00 e classificato in Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • firefox73
    di firefox73 | 17/07/2008 16:27

    “un servizio ultra innovativo” … “in formato Mp3 (128Kbps)”

    UAU che innovazione… ma non era il 1995 quando circolavano i primi brani in mp3 a 128kbs DRM free (che manco c’era il drm)? Ricordo male?

  • Barlafus
    di Barlafus | 17/07/2008 17:11

    mi sa che ti ricordi male, non mi pare che nel 1995 si potessero scaricare dal cellualare brani mp3… eh eh :-)

  • michipu
    di michipu | 17/07/2008 19:06

    wow! Peccato che Apple lo faccia giá da un anno e che H3g abbia lanciato un servizio grazie al quale con 3 euro si possono scaricare canzoni illimitate.
    Molto innovativo questo servizio , non c’è che dire!

  • firefox73
    di firefox73 | 17/07/2008 19:33

    Proposta costruttiva: giuse’, prima de passa’ pari pari ‘ste perle che arrivano – presumo – direttamente dalla divisione marketing (e vabbe’, sappiamo quanto siano competenti viste le ultime genialate), che ne dici di farci un preview nel forum così correggiamo le bozze? Non è bello far figure…

  • giuseppe
    di giuseppe | 17/07/2008 19:53

    nessuna figura! :-) semplicemente, vodafone è il primo gestore in italia ad offrire mp3 liberi dai DRM su piattaforma mobile. questo significa che, una volta scaricati sul cellulare, i file possono essere trasferiti liberamente su altri dispositivi: pc, ipod e simili. questa è una novità, e penso sia una notizia interessante per tutti quelli che ascoltano musica “in movimento” come me. tutto qua!

  • summerday
    di summerday | 17/07/2008 20:54

    Convertita ancora no, a casa guai a chi mi tocca i cd, o anche i cari vecchi vinile se sono in vena nostalgica ;-)
    ma fuori casa, se non e’ l’autoradio sono le cuffie del lettore mp3, ma sempre musica dev’essere! Come ha detto qualcuno un po’ di anni fa… < > ;-) ..e Vodafone segue la tendenza..Grazie Giuseppe per la notizia.

    ps grande vasco, scelta indovinatissima!

  • michipu
    di michipu | 17/07/2008 21:57

    @ Giuseppe: detta così è un’altra cosa! Dal post del blog sembrava quasi che vf fosse la prima a consentire il download di musica sul cell…

  • italodisco
    di italodisco | 22/07/2008 14:57

    io ho qualche migliaio di mp3 e ascolto la musica quasi sempre con l’ipod! però ci sono dei cd da cui non mi separerei mai, tipo dark side of the moon che lo ascolto sempre dal cd. è una specie di rito per me!

  • matt82
    di matt82 | 22/07/2008 18:54

    L’iniziativa è interessante e carina ma ci sono due pecche alquanto evidenti:

    1- siete partiti con il solo Vasco e sinceramente era più logico un lancio in stile maggiore tenuto conto poi che 3, mettendo tutti i se e i ma del caso perchè l’offerta si riferisce a chi fa un comodato con nokia n82, permette il download illimitato con 3€ a settimana, anche se non so se siano liberi dai drm

    2- il costo mi sembra alquanto elevato,e il numero di canzoni scaricabili molto limitato.avrei preferito un’offerta più ampia,anche se con n canone più elevato.

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 28 giugno 2017 05:49

  • Archivi