Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi

Una musica in testa

Sarà capitato anche a voi di avere una musica in testa. A voler essere chic, si potrebbe supporre che il motivetto sia frutto di un programma tv. A voler essere pop, si potrebbe ammettere che il richiamo arrivi da un telefono cellulare. Da una suoneria. Per questo, ultimo, appuntamento con Luigi Pincelli abbiamo deciso di concentrarci sul ritmo dei vecchi spot di Vodafone. Di come la musica può fare la differenza.

Commenti (3)
Questo articolo è stato pubblicato martedì 04/11/08 alle ore 00:16 e classificato in Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Lostinamoment
    di Lostinamoment | 04/11/2008 15:32

    Me la ricordo benissimo questa pubblicità,molto carina e ben realizzata ma io rivoglio Megan!Mitico Liga comunque!

  • blackhole86
    di blackhole86 | 04/11/2008 20:52

    Tipico esempio di come Vodafone possa realizzare ottime pubblicità anche senza megan gale.

    Ha detto proprio bene il sig. Pincelli quando parlava del fatto che gli spot d vodafone diventavano la colonna sonora del periodo nel quale andavano in onda.

    Peccato che da un po’ di tempo a questa parte Vodafone sceglie le canzoni più vecchie e brutte che possa mai trovare. Perchè non usare una hit, una bella canzone attuale? Man mano che passa il tempo, Vodafone riprende canzoni sempre più vecchie ed orribili. La prossima sarà una sinfonia di beethoven??
    E’ una provozazione, ovviamente. Senza nulla togliere a beethoven che ha realizzato delle musiche bellissime.
    Spero proprio che Vodafone cambi strada in tal senso. Cambiamo personaggi, cambiamo le musiche e soprattutto diamoci una smossa con ste tariffe fuori mercato!!

  • SuperMimmo
    di SuperMimmo | 05/11/2008 18:47

    Sì, diventavano la colonna sonora di quel periodo. A patto che la canzone fosse conosciuta o, comunuqe, potenzialmente in ascesa, in modo che alla prima nota ti facesse venire in mente lo spot Vodafone (ve la ricordate quella di Shakira, ad esempio? E’ durata per un’intera estate e Vodafone era sempre in mente se si conta che in radio un motivo di successo viene proposto 3 – 4 volte al giorno. Dal punto di vista del marketing credo che il gioco sia fatto).
    Peccato che le utlime colonne sonore abbiano toccato il fondo (il “Dubi dubi du” della Vodafone Station ne è l’esempio lampante).

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 25 giugno 2017 00:19

  • Archivi