Mondo Vodafone » Fondazione Vodafone

M’illumino di meno

Chi si è trovato a passare davanti a un centro Vodafone One fra le 18 e le 19.30 dello scorso 13 febbraio, avrà forse notato qualcosa di strano – e non parliamo di un’improvvisa svendita di iPhone per i saldi di fine stagione. A quell’ora, infatti, 750 centri Vodafone One in tutta Italia sono rimasti praticamente al buio.

Ma non si è trattato di un improvviso guasto dei contatori o di un curioso caso di black out “a macchia di leopardo”: in questo caso, infatti, spegnere le luci è stata una scelta più che mai consapevole per aderire e sostenere la campagna “M’illumino di meno” per il risparmio energetico. E all’iniziativa non hanno aderito solo gli store ma anche tutte le principali sedi Vodafone, da Milano a Catania passando da Firenza, Roma, Napoli ecc…tutte al buio totale o parziale in nome del risparmio energetico.

M’illumino di meno” è la campagna storica promossa dall’altrettanto storico programma radiofonico “Caterpillar”, in onda ogni giorno su Radio2. Da diversi anni ormai l’impegno quotidiano della campagna nell’informare e sensibilizzare il pubblico sul tema dell’energia culmina nella Giornata del Risparmio Energetico, che prevede appunto da qualche minuto a qualche ora di luci spente. Non solo i centri Vodafone, ovviamente, ma piazze, monumenti, palazzi e anche chiese e cattedrali hanno aderito all’iniziativa: pensate che quest’anno persino la cupola di San Pietro è rimasta al buio per la prima volta!

Il senso di tutto ciò è quello di portare all’attenzione di tutti noi – in modo molto esplicito – una questione fondamentale: quanta energia sprechiamo ogni giorno? Le parole sono importanti: non si parla solo di consumo, ma di vero e proprio spreco: in altre parole, quanta energia potremmo risparmiare ogni giorno senza cambiare minimamente la nostra qualità della vita?

Il risparmio, il consumo consapevole, la lotta agli sprechi: sono  tutti impegni importanti che possono  essere portati avanti a diversi livelli. E se l’ideale sarebbe quello di ammodernare da cima a fondo le nostre case in modo da rendere minime le dispersioni energetiche, per evitare molti sprechi di energia basta anche solo un po’ di attenzione anche nei piccoli gesti della nostra vita quotidiana. Ad esempio, una buona abitudine è quella di spegnere gli apparecchi elettronici quando non li utilizziamo, anziché lasciarli in stand-by. O in tema di riscaldamento, una piccola accortezza come quella di non coprire i termosifoni dietro le tende – un classico, no?

Questi e altri utili suggerimenti possiamo trovarli nel decalogo di “M’illumino di meno”, una piccola guida al consumo di energia, rapida e utile. Ma in tema di risparmio i consigli non si esauriscono mai! Ad esempio, con un investimento di poche decine di euro, si possono sostituire le lampadine a incandescenza che si hanno in casa con quelle a basso consumo, un po’ più costose ma dal rendimento incomparabile: durano 8 volte di più e consumano fino al 70% in meno di quelle tradizionali.

E voi, cari labbers, avete consigli, trucchi e segreti per evitare sprechi e risparmiare sulla bolletta? Vi piacerebbe approfondire questo tema qui nel lab?  Se la risposta è sì, vi invitiamo a dare un’occhiata al thread dedicato nel nostro forum, dove scambiarci  suggerimenti, informazioni… e perché no, magari anche provare a organizzare una nostra piccola “giornata del risparmio” e spegnere le luci tutti alla stessa ora. Fatevi avanti allora: aspettiamo le vostre idee!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 09/03/09 alle ore 13:46 e classificato in Mondo Vodafone » Fondazione Vodafone . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 24 luglio 2017 20:48

  • Archivi