Mobile & Tech » Hi-Tech

Video per tutti

Flickr fa un passo in avanti a favore dei videomaker. Se prima infatti l’upload di video sul noto portale era permesso solo agli utenti pro, ovvero paganti, ora questa possibilità è aperta a tutti. L’obiettivo? No certo diventare il portale con più video, ma quello con i contributi più interessanti, creativi e di maggiore qualità.

Spesso l’impossibilità di accedere a un sito è dovuta alla censura. Per questo il Berkman Centre di Harvard ha lanciato Herdict, servizio online che incoraggia a denunciare le sospensioni di accesso al web. In homepage i trend di censura delle diverse nazioni, compilati in base alle segnalazioni pervenute.

Immaginate un computer senza mouse e senza tastiera, che risponda alle vostre esigenze in base ai vostri gesti. Non è un sogno. Osservate le immagini di QB1, una creatura informatica da alcuni definita come ‘nuovo genere di essere pensante’.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 13/03/09 alle ore 12:03 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 28 maggio 2017 04:57

  • Archivi