Lifestyle » Eventi

Social Media Week al via: la città è sempre più 2.0

Calcio d’inizio ieri mattina all’Università degli Studi di Milano per la Social Media Week, il Festival della Rete che per la prima volta in Italia porta all’attenzione del grande pubblico gli sviluppi e le potenzialità del Web 2.0. Da un’Aula Crociera gremita di giornalisti, professionisti della comunicazione, studenti e cittadini, Marco Montemagno, giornalista, blogger e imprenditore, e Marco Antonio Masieri di Augmendy, la società che ha curato l’organizzazione della kermesse, hanno dato il via all’edizione italiana della Social Media Week. Debutto in contemporanea con Bogotà, Buenos Aires, Mexico City e Los Angeles, le altre quattro città del mondo scelte per ospitare la manifestazione. Il tradizionale taglio del nastro si è poi celebrato nel primo pomeriggio presso lo Urban Center, in Galleria Vittorio Emanuele, il quartier generale della Social Media Week, dove anche noi del lab siamo posizionati con i nostri moderatori in versione ‘live’.

Tema forte della mattinata, la Città 2.0, uno spazio urbano ‘aumentato’, dove la penetrazione degli smartphone e di Internet in mobilità consente di aggiungere nuovi livelli virtuali all’esperienza reale dei cittadini, e dove l’idea di sviluppo sostenibile guida la ricerca di aziende come Siemens nella progettazione di ‘smart building’ o edifici a impatto contenuto sull’ambiente.

Lo studio semantico delle conversazioni in Rete è una nuova, preziosa risorsa per supportare studi in materia di ‘green city’, come spiegano gli analisti di freedatalabs.com, facendo notare che la ricchezza di una città deve  necessariamente accompagnarsi all”engagement’, la volontà di partecipazione dei cittadini resa possibile e enormemente rafforzata dai social media, per poter sortire effetti rilevanti nell’ambito di progetti di eco-sostenibilità.

Carlo Masseroli, assessore allo sviluppo del territorio del Comune di Milano, lancia infine la sfida ambiziosa: “Il prossimo Steve Jobs nascerà a Milano”, una città  che -nelle intenzioni dell’Amministrazione- vuole essere sempre più 2.0, mettendo al centro le persone e sfruttando il potenziale di corresponsabilità che le nuove tecnologie aprono ai cittadini, sempre più consapevoli e informati. Oltre, come ci auguriamo, a preparare l’humus da cui si sviluppi la Silycon Valley italiana.

smw_statale
Foto: http://www.flickr.com/photos/augmendy/

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 21/09/10 alle ore 11:35 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 27 aprile 2017 01:26

  • Archivi