Lifestyle » Film, Musica & (e)Books

The Social Network. Storia di un fenomeno che ci ha cambiato la vita

Arriva in Italia The Social Network, il film che racconta l’ascesa di Mark Zuckerberg e la nascita di Facebook, la sua creatura: in pratica la storia di un fenomeno generazionale che ha cambiato per sempre il modo di intendere il web e noi stessi.
Il film narra di Mark, studente di Harvard che non riesce a integrarsi nella vita sociale accademica – diciamo che è un tipico nerd. Così, triste dopo l’abbandono da parte della sua fidanzata e forte delle sue competenze informatiche, si dedica al progetto Facebook. L’obiettivo è di creare una rete sociale universitaria e per farlo Mark “scopiazza” allegramente anche dai progetti di altri studenti. Ma ci fermiamo qui: non tocca a noi svelarvi l’intera trama, anche se il finale lo conoscete e lo vivete quotidianamente.
La sceneggiatura, curata da Aroon Sorkin, è stata tratta dal libro di Ben Mezrich Miliardari per casoL’invenzione di Facebook: una storia di soldi, sesso, genio e tradimento. A dirigere il film è David Fincher, già dietro la macchina da presa in Seven e Fight Club – insomma non l’ultimo arrivato.
Quella che viene raccontata non è la semplice storia di un successo planetario o della moda del momento. Facebook, infatti, è un fenomeno molto più complesso di quanto si possa immaginare: è il risultato di una situazione di malessere e frustrazione, di voglia di rivalsa ed eccessi di un ragazzo emarginato. La canzone che fa da sfondo al trailer (“Creep” dei Radiohead) ne descrive alla perfezione lo spirito:
“I’m a creep, I’m a Weirdo,
what the hell am I doing here?
I don’t belong here”

Il film di Fincher – non nuovo nel cimentarsi con storie ricche di personaggi complessi e storie violente – riesce a raccontare quanto Facebook abbia radicalmente cambiato il modo di intendere un’amicizia: l’irreversibile rivoluzione nella vita sociale di una persona. Il mondo reale e quello digitale si fondono; non esiste più un dentro e fuori, ma solo un unico pianeta sociale, con cui cercare di interagire.
Ma è anche la storia della vittoria delle nuove tipologie di business, delle enormi potenzialità che la rete offre a chi decide di osare (e riesce, a volte, a portarsi a casa il jackpot). Oggi Facebook, con i suoi 500 milioni di utenti, vale più di 15 miliardi di dollari e ogni anno incassa circa un miliardo e mezzo in advertising. Il ventiseienne Mark Zuckerberg è stato definito dalla rivista americana Forbes “il più giovane miliardario del mondo”.
The Social Network è un film da vedere, semplicemente perché racconta anche della nostra vita. E di quello che siamo diventati.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 12/11/10 alle ore 20:00 e classificato in Lifestyle » Film, Musica & (e)Books . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 30 aprile 2017 16:42

  • Archivi