Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi

Parte il progetto 1000 comuni di Vodafone

Poco meno di due mesi fa, l’amministratore delegato di Vodafone Italia Paolo Bertoluzzo aveva annunciato il progetto 1000 comuni.

L’obiettivo del progetto è tutto nel suo nome: a partire da gennaio 2011, Vodafone porterà la banda larga via radio ogni giorno in un comune in digital divide, fino a un totale di 1000 comuni da coprire nei prossimi tre anni.

Bene: in anticipo sulla tabella di marcia, il progetto 1000 comuni è già partito!

Da oggi, infatti, la banda larga arriva nei primi quattro comuni interessati dall’iniziativa: Noepoli in Basilicata, Pallare in Liguria, San Pietro Viminario in Veneto e Suni in Sardegna.

Da Nord a Sud, isole comprese, Vodafone ha così cominciato la copertura dei comuni ancora fuori dalla rivoluzione di internet a banda larga. Ed è proprio l’urgenza manifestata dalle realtà più piccole che vivono il disagio del digital divide che ha portato la decisione di anticipare l’inizio del progetto, come ci spiega l’AD Paolo Bertoluzzo:

Abbiamo già ricevuto segnalazioni per oltre 1000 Comuni, e per questo abbiamo deciso di partire con anticipo rispetto alla tabella di marcia che prevede la copertura di 1 Comune al giorno, partendo dalle esigenze di cittadini, imprese e istituzioni locali. Copriamo i primi 4 Comuni in 4 diverse Regioni, convinti che oggi, con la diffusione dei più moderni servizi e strumenti di comunicazione internet, nessuno possa restare escluso, neppure nelle zone più remote del Paese“.

Per comprendere l’importanza dell’iniziativa, basta ricordare i numeri del digital divide in Italia: sono oltre 1800 i comuni che ad oggi non hanno ancora accesso a internet ad alta velocità. Realtà spesso molto piccole, ma che in totale vedono circa 7 milioni di cittadini italiani – il 12% della popolazione – esclusi dai servizi tecnologici più avanzati.

Per chi ha accesso a internet a banda larga da molti anni, oggi risulta difficile persino immaginare la propria quotidianità senza poter contare sulla possibilità di accedere ai servizi internet in modo rapido ed efficace, anche in mobilità dal proprio smartphone, tablet o pc portatile.

E il disagio del digital divide diventa un problema cruciale per le imprese che vogliono essere competitive nel mercato globale, cogliendo tutte le opportunità che l’economia digitale può offrire.

Il progetto 1000 comuni di Vodafone ha dunque l’obiettivo di ridurre questo divario digitale fornendo le infrastrutture di rete necessarie per accedere ai servizi di internet con la banda larga via radio, che rappresenta la soluzione tecnologica più adeguata per raggiungere anche le realtà locali più isolate dal punto di vista geografico.

In poche settimane, Vodafone ha raccolto circa 2000 segnalazioni da parte dei cittadini di oltre 1000 comuni in digital divide. E se anche voi volete segnalare l’interesse della vostra comunità a far parte del progetto 1000 comuni, potete chiamare il numero verde dedicato 800-713-937 o consultare il sito web www.1000Comuni.vodafone.it, dove è anche possibile essere sempre aggiornati sullo stato di avanzamento del progetto e sui comuni coinvolti dall’iniziativa, giorno dopo giorno.

E naturalmente seguiremo il progetto 1000 comuni anche qui sul blog: restate con noi!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 20/12/10 alle ore 10:11 e classificato in Mondo Vodafone » Prodotti & Servizi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 24 ottobre 2017 03:59

  • Archivi