Mobile & Tech » Apps & Games

Cercare parcheggio è stressante? Oggi il telefono risolve anche questo problema con la speciale applicazione Parker

Avete tutti passato serate a girare alla disperata ricerca di un parcheggio? O tragiche mattine a ruotare intorno all’ufficio in auto un numero indefinito di volte col risultato finale di arrivare a lavoro con un mega ritardo? Tranquilli, probabilmente presto potrete dire addio a queste esperienze traumatizzanti grazie – neanche a dirlo – alla tecnologia.

C’è in circolazione, infatti, una nuova applicazione per iPhone. Si chiama Parker e nella “Grande mela” è già utilizzabile. Come funziona? I parcheggi su strada, contrassegnati dalle strisce, vengono dotati di un sensore, collocato sull’asfalto, in grado di segnalare se il posto è vuoto e di inviare il segnale a un ricevitore piazzato, tendenzialmente, su un palo della luce vicino. Il ricevitore passa le informazioni raccolte a una centralina che immagazzina e ordina i dati e rispedisce in tempo reale le “dritte” all’applicazione per iPhone. Così basta accendere l’app e tramite Google Maps il primo posto disponibile ci verrà segnalato, evitandoci giri a vuoto infiniti. Il lungimirante ideatore è Zia Yusuf, e la sua società, la Streetline è stata eletta dall’Ibm “impresa dell’anno” per l’innovazione.

Comoda applicazione, non c’è che dire… Ma in attesa che l’app sia disponibile anche per le nostre città, possiamo approfittare già di altri utili servizi connessi alla stressante vita dell’automobilista. Tra le app iPhone/Android consigliate, c’è un’applicazione – che, anche se con nomi diversi, è disponibile sia per Android che per iPhone, che ti viene in soccorso in quelle frequenti situazioni in cui i più sbadati (ma non solo) non riescono proprio a ricordare dove hanno parcheggiato l’auto e vagano alla disperata ricerca di una macchina che si accenda a distanza con la propria chiave.

La versione Android si chiama Parkdroid e salvando la posizione del parcheggio, vi aiuterà – tramite Gps – a ritrovare l’auto. Stessa funzione per G-Park, l’applicazione di localizzazione integrata con il GPS per iPhone. Prima di scendere dall’auto, basta lanciare l’applicazione e seguendo le istruzioni registrarne la posizione. Una volta terminate commissioni, serate o qualsiasi altro giro, sarà semplice seguire le istruzioni dell’app per raggiungere l’ambita meta e tornare a casa con tranquillità.

Allora non perdete tempo, automobilisti, e semplificate la vostra vita con i vostri smartphone e device mobili!

Commenti (5)
Questo articolo è stato pubblicato domenica 27/02/11 alle ore 09:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Devastato
    di Devastato | 27/02/2011 13:56

    Ovviamente in Italia arriverà nel 3000 esatto?

  • squalomik
    di squalomik | 27/02/2011 17:45

    Devastato sei ottimista XD

  • fabioaustoni
    di fabioaustoni | 28/02/2011 11:06

    Arriverà mai da noi questa applicazione ?

  • Mariagrazia84
    di Mariagrazia84 | 28/02/2011 15:08

    Infatti..nel frattempo continueremo ad impazzire..ah ah ah..

  • Riddick
    di Riddick | 01/03/2011 07:19

    io ho scaricato parkdroid e devo dire che fa il suo dovere

    Postato tramite l’applicazione per Android del Vodafone Lab

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 17 agosto 2017 19:29

  • Archivi