Mobile & Tech » Apps & Games

Migliori applicazioni smartphone: Bing presenta il progetto Emporia, l’applicazione che pensa come un uomo

Da quando hanno assunto un ruolo chiave nella navigazione su internet, i motori di ricerca hanno costantemente cercato di innovarsi, di cercare nuove formule per offrire risultati più accurati utili a fidelizzare gli utenti. Nell’ultimo decennio balza agli occhi di tutti come Google abbia cannibalizzato il mercato, conquistando la fetta più grossa della torta. Nel 2009, soppiantando Live Search, è nato il progetto Bing, il motore di ricerca di Microsoft che in poco tempo è riuscito a farsi spazio tra i colossi.

In questi giorni, il motore di ricerca nato dalla mente italiana di Lorenzo Thione – trentenne di Como che conquistando le attenzioni di Bill Gates ha ottenuto un finanziamento di 100 milioni di dollari – ha presentato il suo nuovo progetto di applicazione.

Durante il SXSW interactive di Austin, lo staff di Bing ha illustrato quello che potrebbe essere l’approccio dei motori di ricerca del futuro che punterebbe alla massima personalizzazione della search. Questo nuovo sistema dovrebbe basarsi su Matchbox, una tecnologia che riesce ad osservare e capire il web come farebbe un essere umano e si chiama Emporia (gia online). Fino ad ora, la personalizzazione dei risultati era basata sul concetto di “filtraggio collaborativo” dove il gradimento di contenuti da parte di due utenti influenza le successive ricerche da parte di entrambi (utile soprattutto se la ricerca fosse indirizzata su un oggetto di natura statica come un locale o un cinema).

Il progetto Emporia va oltre la collaborazione – piuttosto che limitarsi a individuare ciò che potrebbe interessarvi sulla base di ciò che interessa ai vostri contatti – questa nuova applicazione sfrutta tutte le informazioni presenti in un articolo nel quale voi siete menzionati. Il servizio riesce a calibrare quelli che potrebbero essere i vostri futuri argomenti di ricerca in base interpretando le vostre letture. Per esempio in un articolo che parla di navigatori satellitari, Emporia potrebbe proporvi contenuti correlati al mondo dell’auto, o delle applicazioni per smartphone legati al mondo dei viaggi.

Emporia combina un filtraggio basato su categorie (tecnologia, eventi mondiali, divertimento, sport, business, scienza, lifestyle, politica e il curioso “social channels”), un’ottima integrazione con Twitter e la capacità di consigliare in base ai voti di preferenza personali. Per adesso il progetto è disponibile sul web e su Windows 7.

La ricerca diventa sempre più umana, speriamo che l’uomo non diventi sempre più un robot.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 29/03/11 alle ore 09:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 23 marzo 2017 15:14

  • Archivi