Mondo Vodafone » inFamiglia

Computer da bambini

Si moltiplicano su Internet video come questo:

 

In tutte le famiglie dove c’è un computer si assiste alla presa del potere da parte dei più piccoli. Se parliamo di computer convenzionali, però, certamente non parliamo di bambini così piccoli.

I computer dell’ultimissima ora, ovvero i tablet, sono particolarmente adeguati per l’apprendimento e l’intrattenimento in tenera – anzi tenerissima – età. La buona notizia è che sono anche intrinsecamente positivi. Esercizio sensoriale, coordinazione occhio/mano, sviluppo di abilità logiche: tutto ciò può essere favorito da un uso appropriato di un tablet, anche con bambini molto piccoli.

Ed è sorprendente (nonché augurabile, considerati i prezzi) come nessun bimbo tiri in giro la tavoletta, o la percuota, o metta in atto i comportamenti distruttivi tipici dedicati a molti altri giochi o giocattoli. Il che non esclude vicinanza e vigilanza, naturalmente!

Se con un computer consueto è opportuno porsi il problema di un approccio graduale da parte del bambino, il tablet può diventare parte integrante del percorso di crescita. Anche perché le applicazioni con intenti educativi, ludiche oppure più didattiche, abbondano e costano poco.

E non sembri irriverente: quando ha finito il bimbo, è il momento buono per passare il tablet al nonno. Il perché ve lo spiego nel prossimo post…

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 05/04/11 alle ore 16:00 e classificato in Mondo Vodafone » inFamiglia . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 20 ottobre 2017 12:48

  • Archivi