Mondo Vodafone » inFamiglia

Il tempo delle vacanze

Così siamo tornati tutti, o almeno quasi. Ripartono il lavoro, prossimamente la scuola, la vita sociale, gli appuntamenti quotidiani e tutto il resto.

Possiamo quindi mettere alla prova la nostra “abilità tecnologica” in quella che potremmo chiamare la post-elaborazione della vacanza. Lasciare su TripAdvisor la recensione del nostro viaggio, così da favorire chi partirà dopo noi, magari l’anno prossimo; recensire su 2Spaghi i posti migliori dove abbiamo avuto il piacere di pasteggiare; allestire su Picasa o Flickr i nostri album di viaggio, da condividere con amici-parenti-colleghi.

Un album di foto, online o locale, ben organizzato e classificato farà meraviglie nel gradimento degli amici e farà guadagnare molti punti, stima, invidia. Non dobbiamo avere paura di buttare via le foto malriuscite, specie se abbiamo un numero di scatti a tre zeri, e se proprio vogliamo tenere tutto possiamo allestire spazio su un disco esterno destinato alla loro conservazione.

A maggior ragione vale per chi ha filmato. Quelle diciotto ore di girato teniamole tutte e ci mancherebbe; ogni momento è unico. Prendiamoci anche una o due serate, possibilmente insieme al resto della famiglia, per fare il montaggio. Non c’è da preoccuparsi, anche se non si è studiato cinema. Aggiungiamo comunque almeno un titolo all’inizio, almeno la parola Fine alla fine, prendiamo gli spezzoni migliori di tutti e facciamone dieci minuti, venti minuti, mezz’ora di bellissimi momenti delle vacanze. Anche solo metterli uno dopo l’altro – in ordine cronologico! – varrà il tempo impiegato.

Qualcuno non ha voluto, o potuto, partire. Speriamo sia stata ugualmente una buona estate, magari nello stile di Emilio Salgari, che descrisse un’India lussureggiante senza mai essersi spostato da casa. Oggi Google Earth, per scoprire nuove terre lontane dal desktop o dal tablet, fa miracoli.

Una domanda: la tecnologia è stata d’aiuto, nelle vacanze? O di impaccio? O l’abbiamo lasciata a casa? Chiacchieriamone, qui o nel forum!

goedelfan è uno degli esperti di inFamiglia. Scopri cos’è inFamiglia e aiutaci ad arricchirlo.

Commenti (3)
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 02/09/11 alle ore 15:00 e classificato in Mondo Vodafone » inFamiglia . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • steffy86
    di steffy86 | 04/09/2011 08:28

    buona idea

    Postato tramite l’applicazione per Android del Vodafone Lab

  • sonic496
    di sonic496 | 05/09/2011 09:37

    Bè che dire…. la tecnologia quest’estate come nella quotidianità è stata fondamentale, è sempre utile avere un mezzo d informazione con se! In posti che non conosci ti viene spontaneo aprire il motore di ricerca Google dal proprio smartphone per cercare il ristorante, l hotel , le indicazioni stradali, condividire i luoghi con facebook, lo sportello bancomat più vicino ecc . Mi è capitato di trascorrere qualche giorno al mare e in spiaggia sono sceso senza cellulare… devo dire una sensazione molto strana … per tutto il tempo ho avuto la sensazione che mi mancasse qualcosa d’importante , quella voglia di comunicare attraverso i social, tramite gli sms….. mi sentivo quasi solo!!! Eppure ero circondato da centinaia di persone!!! Cosa mi succedeva?!! Non mi riconoscevo!! Potevo scambiare chiacchiere con i vicini d’ombrellone, oppure fare nuove conoscenze allo chalet sulla spiaggia!! Mi giravo intorno con lo sguardo e notavo diversi ragazzi della mia età o superiore che maneggiavano il loro smartphone o Tablet … questo mi ha fatto molto riflettere …. a questo punto mi viene di porre una domanda…Questo fenomeno si può considerare una vera e propria dipendenza ?

  • goedelfan
    di goedelfan | 24/09/2011 15:43

    sonic496,
    è lo stesso tipo di dipendenza che abbiamo dalla luce elettrica. Possiamo tranquillamente stare al buio. Ma accendere la luce permette di fare più cose e meglio. Tenere accesa la luce tutta la notte è sbagliato, ovvio. Così come stare senza luce è eccessivo. :-)

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 25 marzo 2017 10:48

  • Archivi