Mobile & Tech » Apps & Games

Firebird X, la Gibson con Bluetooth e app scaricabili

La chitarra conserva l’aspetto classico di una “normale” Gibson Firebird, ma non lasciatevi ingannare: la Firebird X è un concentrato di cyber-tecnologia. La funzione di accordatura automatica non è più una novità, anche se qui il sistema è giunto alla sua quarta versione ed è più veloce ed efficiente che mai.

Le vere novità sono invece rappresentate dalla connettività Bluetooth, che consente di utilizzare un’apposita pedaliera senza fili e, soprattutto, dal software di sviluppo che permetterà di realizzare e condividere le proprie apps, per sfruttare appieno l’intelligenza on board. È persino previsto un app store dedicato, aperto agli sviluppatori terzi.

Dal punto di vista più prettamente musicale, Gibson ha lavorato per ottimizzare ergonomia e resa sonora di quella che è considerata dagli addetti ai lavori una chitarra molto affascinante, ma non esente da critiche. In particolare, sono stati rivisti gli humbuckers – i pick-up a doppia bobina caratteristici di Gibson – che ora possono contare su nuovi pre-amplificatori e possono funzionare anche in modalità single-coil, restituendo così un suono più brillante, caratteristico dei pick-up a singola bobina.

Apparentemente tutto perfetto, dunque. Un solo dubbio. La chitarra, che costerà 5570 dollari, verrà prodotta in soli 1800 esemplari. Questo ne farà, probabilmente, un oggetto da collezione, ma con una base installata così esigua, quanti vorranno davvero sviluppare apps dedicate?

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 07/10/11 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 23 ottobre 2017 04:35

  • Archivi