Mobile & Tech » Hi-Tech

Sony ci riprova con il visore 3D “da indossare”

Si chiama Head Mounted Display Personal 3D Viewer HMZ-T1, e il nome dice già molto anche perché si tratta probabilmente del nome più lungo mai pensato per un oggetto dedicato ai consumatori.

Praticamente è un caschetto video con tecnologia stereo 3D.

Aveva fatto la sua comparsa al CES, a inizio anno, ma tutti avevano pensato si trattasse di qualcosa che sarebbe rimasto per sempre un prototipo. Invece eccolo qui, sta per diventare un “vero” prodotto. Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre debutterà in diversi mercati, tra cui Stati Uniti e Giappone.

Costituito da una coppia di display OLED da 0,7 pollici (risoluzione 720p) indipendenti, e quindi capaci di produrre immagini 3D con la solita tecnica della riproduzione alternata di fotogrammi ripresi da diversa angolazione, il caschetto include anche una coppia di cuffie per rendere più immersiva l’esperienza.

Sony prova così a costruire la sua nicchia, come hanno già fatto con successo Nintendo con la sua Wii e, in un secondo tempo, Microsoft con il suo Kinect. Sarà l‘Head Mounted Display Personal 3D Viewer HMZ-T1 l’arma in più di Sony?

Nonostante le difficoltà passate la tecnica progredisce costantemente e questo di Sony appare come un prodotto più maturo di quanto visto negli anni precedenti, ma le prime impressioni dei visitatori di CES e IFA non sono parse entusiastiche…

Il prezzo indicativo del dispositivo sarà di circa 750 dollari.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 25/10/11 alle ore 12:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 24 giugno 2017 22:51

  • Archivi