Lifestyle » Eventi

11 11 11: il Giorno del Grande Uno in arrivo tra paure e superstizioni

Domani non sarà un venerdì come tanti. Perché? Perché domani sarà venerdì 11 11 11, il Giorno del Grande Uno. Alle 11, 11 minuti e 11 secondi si compirà, infatti, una delle più lunghe date palindrome della storia: ben 12 cifre perfettamente simmetriche, cioè identiche se lette da sinistra a destra e viceversa.

E non una data palindroma qualsiasi, ma una formata dal ripetersi del numero uno: primo numero, e numero primo, dispari e ricco di significati. Un evento così simbolico si era verificato solo l’11 novembre 1111 e non accadrà mai più.

Numerosissime, naturalmente, si sono scatenate le superstizioni tra gli amanti della cabala e delle scienze occulte e tra i più scaramantici.

La cifra 11 11, infatti, secondo molte credenze popolari sarebbe in grado di mettere in contatto gli uomini con il mondo del soprannaturale. Proprio da qui nascerebbe l’idea che domani possa arrivare la fine del mondo. O, nel migliore dei casi, l’apertura di una porta cosmica per il passaggio ad un’altra realtà. Sì, perché è questo che si attendono le migliaia di persone che da tutto il mondo sono giunte a Capilla del Monte – un paese brasiliano ai piedi dell’Uritorco, montagna “magica” protagonista di molte antiche leggende – che domani parteciperanno ad un incontro “per la memoria cosmica 2011” con l’obiettivo di ottenere “un ricongiungimento col Portale cosmico” che si aprirà secondo le loro aspettative.

Ma ritirarsi ai piedi di un monte non è l’unico modo di aspettare e siccome ognuno esorcizza le paure come può, secondo i propri usi e costumi e le proprie passioni, domani a Modena, dalle 18.20 (1+8+2+0=11) alle 11.11 di sera, un quintetto di musicisti eseguirà lo Studio n.11 di Liszt, la Sonata Op.111 e la Sonata a Kreutzer Op.47 (4+7=11) di Beethoven, mentre a Torino si terrà nel prossimo fine settimana un grande convegno internazionale organizzato dal Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale dal significativo titolo “I conti non tornano. Il fascino dei numeri tra scienza e mistero”.

C’è poi chi è riuscito a costruire un business anche sull’inevitabile arrivo di questa data, come il regista Darren Lynn Bousman che ha prodotto un film horror “11 11 11” –  neanche a dirlo uscirà domani – il cui protagonista è tormentato da strani avvenimenti e da continui avvistamenti del numero 11. Speriamo che la presunta fine del mondo non gli impedisca di godersi gli incassi…

Ma Bousman non è l’unico che ha giocato con queste cifre. Il quotidiano online Repubblica, per esorcizzare il momento, ha invitato tutti i lettori a immortalare – sperando che il gioco di parole non sia infausto – la speciale data cercando il segno dell’Uno in qualsiasi cosa e scattando una foto nel momento dell’allineamento assoluto delle cifre prime.

Trattenendo il respiro in attesa che arrivi l’alba del 12 novembre, incrociamo scaramanticamente le dita…che fortunatamente sono solo 10!

 

Commenti (3)
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 10/11/11 alle ore 18:00 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • fra1191
    di fra1191 | 10/11/2011 19:42

    xò…il fatto k sia nata proprio in questo data chissà se porterà fortuna o meno,ora k è arrivato “il grande giorno del grande uno”..XD

  • NekoAunty
    di NekoAunty | 10/11/2011 20:29

    Bisogna sempre tener presente che la data è una convenzione: in altri Paesi, anche relativamente vicini all’Italia, è tutto un altro giorno! ;)

  • MICROMIKE
    di MICROMIKE | 14/11/2011 21:43

    La grande superstizione si basa su molte coincidenze, per me i numeri palindromi mi hanno sempre affascinato e portato fortuna.
    Sarà un caso? Chi lo sà! Ben vengano i numeri palindromi!!! :-)

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 27 maggio 2017 04:25

  • Archivi