Mobile & Tech » Home Entertainment

Sony, Panasonic, Samsung (e X6D) insieme per la Full HD 3D Glasses Initiative

Sony, Panasonic e Samsung, tre giganti dell’hi-tech insieme per le tre dimensioni. O, per essere più precisi, insieme per standardizzare la produzione di occhialini 3D.

Lo scopo del consorzio appena creato è infatti quello di stabilire parametri tecnologici unici per gli occhiali 3D (attivi) del mercato consumer (Full HD 3D Glasses Initiative). Il tutto al fine di gettare le basi per una reale compatibilità tra dispositivi di diversi marchi e, di conseguenza, per una vera diffusione di questa tecnologia.

Altre 12 aziende, tra le quali spiccano nomi del calibro di Hitachi e Toshiba, hanno già annunciato il loro supporto all’iniziativa, che sembra pertanto destinata ad avere successo. Grazie al cielo non si vedono all’orizzonte antagonisti come era successo, ad esempio, nel caso della guerra tra Blu-Ray e HD-DVD.

Iniziate quindi fin da ora a memorizzare questo nome: Xpand 3D, perché sarà il marchio da ricercare nel prossimo futuro, quello che garantirà la capacità degli occhialini di funzionare con ogni TV, monitor o PC, e perfino nelle sale cinematografiche predisposte.

Al momento, infatti, esistono una miriade di tecnologie diverse frutto degli sviluppi singoli ed autonomi di ciascuna azienda. Risultato: il prodotto del produttore A è incompatibile con quello del produttore B. Da un punto di vista tecnico, si tratta quindi essenzialmente di standardizzare i protocolli di comunicazione RF (radio Bluetooth) e IR (infrarossi) tra occhiali e monitor, PC e TV.

Attendiamo.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 15/11/11 alle ore 14:00 e classificato in Mobile & Tech » Home Entertainment . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 16 settembre 2014 02:52

  • Archivi