Mobile & Tech » Hi-Tech

Scarpe e GPS, per non perdere mai la retta via

Sei stato lontano dai guai, oggi?!? Certo, mamma! – Zitto, tu: lo stavo chiedendo alle tue scarpe!

OK, l’idea di usare il GPS per tenere sotto controllo gli spostamenti di alcuni soggetti – che si tratti di un figlio o un coniuge – è tutt’altro che nuova. Abbiamo visto che esiste chi utilizza lo smartphone, chi propone braccialetti o altri accessori con GPS integrato, ma la scarpa con GPS ancora ci mancava.

Per fortuna ci hanno pensato GTX Corp e Aetrex. Il ricevitore GPS/trasmettitore è nella suola, protetto da uno strato di policarbonato che dovrebbe assicurare, secondo il costruttore, la sopravvivenza dell’elettronica per tutta la vita utile della calzatura, notizia che apprendiamo con un certo sollievo, considerato il costo non indifferente della scarpa (299 dollari)!

Gli spostamenti possono essere monitorati da un qualunque PC connesso a internet o tramite smartphone, grazie ad apps come Bread Crumbs.

Esistono al momento due modelli di scarpa con GPS: uno sportivo, da running, e uno votato soprattutto alla comodità, pensato prevalentemente per persone anziane.

Già, perché oltre a mamme apprensive e mariti gelosi, questa tecnologia si applica molto bene anche al monitoraggio di persone affette da qualche forma di demenza. Qui sta la genialità dell’idea: uscire di casa senza cellulare o senza un braccialetto è facilissimo, ma uscire senza scarpe…

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 16/11/11 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Pingback: URL

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 26 marzo 2017 05:22

  • Archivi