Web & Social » Novità dal Web

Google Cultural Institute digitalizza le opere per condividerle

Google vuole dimostrare di non essere l’ennesima cinica corporation attenta solo al profitto, ma una realtà democratica e ben integrata nel tessuto sociale. Cosa c’è di meglio, in quest’ottica, di un istituto come il Google Cultural Institute, che si propone di mettere a disposizione del grande pubblico manufatti storici di grande importanza…digitalizzandoli.

L’istituto, con sede a Parigi, si occuperà di sviluppare la parte tecnica del progetto. Le varie istituzioni museali collaboreranno grazie all’utilizzo di un set di strumenti standard che consentirà loro la digitalizzazione di ogni collezione in autonomia.

“Stiamo costruendo servizi e strumenti che aiuteranno la gente ad accedere alla cultura, preservarla online, promuoverla e persino crearla” dice Steve Crossan, direttore del Google Cultural Institute.

Un primo esempio di lavoro, una sorta di progetto pilota, è stata la digitalizzazione delle pergamene del Mar Morto. Acquisite con scanner ad altissima risoluzione, le pergamene sono state viste dai web surfer di 210 Paesi, compresi l’Afghanistan, l’Iran, l’Iraq e la Siria. Da rilevare che, per quest’ultimi, sarebbe stato impossibile visitare fisicamente l’Israel Museum (dove le pergamene sono conservate). Insomma, virtualmente sono state sfondate barriere apparentemente insormontabili.

Non tutti, comunque, sembrano entusiasti delle iniziative culturali di Google. Il presidente Sarkozy, nel 2009, parlando di un più modesto progetto di digitalizzazione è stato piuttosto chiaro. “Non permetterò che la Francia venga derubata della sua storia a beneficio di una società, non importa quanto amichevole, grande o americana essa sia”.

Commenti (2)
Questo articolo è stato pubblicato martedì 22/11/11 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • TITTISSIMAMENTE
    di TITTISSIMAMENTE | 22/11/2011 09:00

    Vedere le opere d’ arte dal vivo e’ Un’ esperienza Che ti fascia un segno Nell anima! Ma io non posso andare in tutti il mondo. Se avessi la possibilita’ di vedere cose Che Mai potrei vedere…. Mi sentirei graziata….e poi potrebbe

    Postato tramite l’applicazione per iPhone del Vodafone Lab

  • TITTISSIMAMENTE
    di TITTISSIMAMENTE | 22/11/2011 09:01

    Potrebbe farmi scegliere la prossima destinazione Della Mia vacanza!!!!! Ciaooooooo.

    Postato tramite l’applicazione per iPhone del Vodafone Lab

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 26 marzo 2017 05:25

  • Archivi