Lifestyle » Eventi

Londra si avvolge di cavi per i giochi olimpici del 2012

Manca poco alle Olimpiadi del 2012 e Londra prepara i cavi. Di cosa stiamo parlando? Dell’infrastruttura informatica che supporterà l’enorme mole di dati che la BBC ha intenzione di diffondere attraverso il suo sito web dedicato allo sport.

Si parla di qualcosa come 2.000 ore di video complessive e 24 stream HD, con la maggior parte del materiale che non passerà mai sui canali televisivi tradizionali e sarà, quindi, un’esclusiva del web. Oltre ai video, il sito web ospiterà statistiche aggiornate in tempo reale e tutti i dati e le notizie legate all’evento sportivo globale.

Per assicurare tutto questo, oltre al normale lavoro di 14.000 emittenti in tutto il mondo, è stata posata una rete in fibra ottica dedicata, un gigantesco anello di cavi che circonda l’intero villaggio olimpico assicurando la necessaria velocità di trasferimento di 6 Gbps.

Acer avrà un ruolo di rilievo. Suo infatti, molto dell’hardware che si connetterà a questa rete, con il compito di diffonderlo e salvaguardarlo. Saranno connessi 11.500 desktop Windows 7, 1.100 notebook, 900 server e altro hardware di supporto come SAN, display touchscreen e monitor convenzionali. Oltre ad Acer, saranno fortemente impegnati Atos, che si occuperà del software di gestione, e lo specialista Omega per quel che riguarda i dispositivi di misura.

Test a porte chiuse a partire da marzo del prossimo anno, per essere pronti ad aprire ufficialmente i battenti il 27 Luglio 2012, data di apertura delle Olimpiadi di Londra.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 29/11/11 alle ore 11:00 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 27 aprile 2017 01:15

  • Archivi