Mondo Vodafone » inFamiglia

Di quanto voglio bene ai pediatri

Stati Generali della Pediatria.

Questo si che è un fior di nome! Voglio dire, è autorevole, imponente, massiccio. Lo avessero chiamato Congresso Nazionale non mi sarei sentita così rassicurata. E, ancor più, mi fa sentire protetta che questo nome altisonante sia stato scelto apposta per trattare il tema come promuovere un uso più consapevole del web che valorizzi le opportunità e minimizzi i rischi.

I pediatri hanno su noi mamme un potere formidabile. È perché pendiamo dalle loro labbra sempre in momenti un po’ critici e da quello che ci dicono dipende la nostra tranquillità.

Certo, è vero, quando ti dicono “signora, faccia l’aerosol tre volte al giorno” li vorresti un po’ strozzare, specie se, come me, hai tre figli col mal di gola (che fa 9 aerosol al giorno). Però quando apre la bocca un pediatra, una mamma può smettere di scervellarsi, anche solo per un momento, chiudere gli occhi e delegare. Un lusso raro.

Io ho avuto la fortuna di imbattermi in due pediatri eccezionali (ecco, questo va chiarito: è fondamentale avere fiducia nel proprio pediatra e se si dubita va cambiato all’istante).

Il primo era (purtroppo ora non c’è più) un dottore anziano che aveva un modo lapalissiano di indirizzarmi.

Quando ho partorito i gemelli e sono andata da lui per un consiglio perché preoccupata che Marta potesse essere gelosa dei fratellini, mi ha liquidata con un affettuoso “signora, avere dei fratelli è fisiologico, non patologico. Si rilassi”. Marta non è mai stata gelosa.

Quando sotto la pressione di vari parenti mi sono seduta davanti a lui e con aria colpevole ho confessato “mia figlia ha tre anni e mezzo e ha ancora il ciuccio”, lui ha sorriso e mi ha detto “signora, se vede un adulto con una sigaretta in bocca lei si scandalizza?”. “Ehmm…no”, ho risposto io e lui ha incalzato “quando sua figlia avrà 14 anni e andrà al cinema, se la immagina che tira fuori il ciuccio dalla borsetta?”. “Assolutamente no”, ho riso io. “Ecco – ha detto lui – stia tranquilla quindi. Semmai si preoccupi a lungo termine di fare in modo che non tiri fuori il pacchetto di sigarette”. Marta è andata al cinema con gli amici ieri sera e sicuramente non aveva il ciuccio (credo neanche le sigarette).

La seconda pediatra, quella che ho adesso, ha sempre il telefono occupato la mattina e ci vuole tanta pazienza prima di prendere la linea. Però poi ti sta ad ascoltare senza fretta e con pazienza ti spiega tutto entrando nei dettagli e quando metti giù puoi andare a lavoro tranquilla. Non mi scoccia neanche più ridigitare il suo numero anche per 20, 30 minuti prima di riuscire a parlarle, perché so che sta parlando per bene a qualche altra mamma e se non fosse così non sarebbe la brava pediatra che risolve i problemi, i dubbi e, soprattutto, le malattie dei miei figli.

Quindi quando ho letto il Manifesto degli Stati Generali della Pediatria, me lo sono bevuto in un sol sorso, in cerca di istruzioni e rassicurazioni.

Bellissimo lo stimolo alla scuola, che finalmente arriva da una fonte ufficiale e competente: è ora di usare gli strumenti tecnologici associati al web non come una materia in più, ma come un normale strumento di uso quotidiano anche nell’attività didattica, finalizzato a fini formativi e mediato e tutelato da figure adulte.

E poi, veramente importante per noi genitori, il dato di accessi a internet effettuato dalle camerette dei nostri figli, senza la nostra supervisione, che è superiore alla media europea. Il che in sé vuole dire niente o tanto. Ai miei occhi però fornisce un buon consiglio pratico: computer (e anche televisione) stiano in salotto, in una zona che per tradizione si sente familiare, cioè che appartiene alla famiglia, dove non ci si può isolare, dove c’è passaggio e condivisione.

lavale3 è uno degli esperti di inFamiglia. Scopri cos’è inFamiglia e aiutaci ad arricchirlo.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 02/12/11 alle ore 15:00 e classificato in Mondo Vodafone » inFamiglia . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 22 agosto 2017 05:39

  • Archivi