Mondo Vodafone » inFamiglia

Genitori dietro allo schermo

L’altro giorno sono stata coinvolta in una bella riflessione “da mamma”. La mia collega è madre di una bambina di quasi un anno. In ufficio stiamo approcciando i social media come strumento di comunicazione business e il compito che si doveva svolgere in quella settimana era aprire un account su Twitter e cominciare a smanettare un po’, per prendere confidenza.

La mia collega diligentemente si è aperta un account e mentre commentava ha lasciato cadere in conversazione “Mi sono sempre rifiutata di essere su Facebook, per principio”. La mia domanda “Quale principio?” ci ha trascinate in una discussione sull’uso dei social network, che poi ha portato a parlare delle paure che abbiamo per i nostri figli quando sono online, per finire a coinvolgerci in un confronto abbastanza intimo tra donne che cercano di fare i genitori. Quindi, in fondo, se vogliamo dirla tutta, donne che ci provano, un po’ con l’istinto, un po’ con il buon senso.

Ci siamo raccontate di come da adolescenti siamo riuscite in mille modi a fregare i nostri genitori, a nascondere le nostre scappatelle o le nostre pazzie, che a riguardare indietro entrambe sbiancheremmo se le nostre figlie facessero quello che abbiamo fatto noi.

Da sempre i genitori vigilano sui figli e da sempre i figli riescono a sfuggire ai controlli. Il gap generazionale fa in modo che ci siano nuove cose o nuovi modi per farle che non esitevano prima, una zona franca in cui da giovani ci si può muovere in tranquillità perché tanto “i genitori non se lo immaginerebbero mai che….”, perché ai loro tempi era impensabile.

Oggi poi, con la tecnologia che divide così drammaticamente, dice la mia collega, è ancora più facile perderli di vista.

Vero. Vero che i nostri figli sanno usare uno smartphone e un pc meglio di noi, in molti casi. Perfino la televisione: non ho vergogna a dire che il telecomando della nostra per me è quasi un mistero, mentre Davide, 11 anni, sa esattamente dove infilare la chiavetta per sentire la musica (dal televisore, sì).

Ma non conoscere è una ragione per scusarci? Fare i genitori è difficile, e non solo perché i nostri figli sono pieni di esigenze, o di capricci, a seconda dell’età. Ci tocca anche osservarli bene da vicino e capire che direzioni prendono. E se una di quelle che scelgono è stare al pc a fare dio-solo-sa-che-cosa, è opportuno capire cosa. Che non vuole dire spiare i loro sms sul cellulare e scaricare la loro history su internet. Questo equivarrebbe a leggere il loro diario, che è disdicevole nella maggior parte dei casi. Non vuole neanche dire che dobbiamo essere anche noi attivi online quanto lo sono loro, se non ci va.

Però forse vuole dire, ci siamo dette, capire cosa si può fare online, per calibrare poi interventi educativi, se necessari.

Ci sono molti genitori a cui l’online non interessa e in più la sola idea di capirlo affatica. Hanno tutta la mia comprensione, perché magari io di online un po’ mi intendo, ma di briglie di cavallo non solo non ne so niente, ma proprio niente ne vorrei sapere (e mi fa molta fatica parlare del grasso che le ingrassa).

Ci siamo dette che è un dovere di buon genitore provare a prescindere, sapere cosa significa la tecnologia, lasciando da parte le prese di posizione “per principio” a favore della conoscenza “per esperienza”. In fondo, conoscere come ci si muove con la tecnologia è nè più nè meno di quanto facciamo con gli ambienti che i nostri figli frequentano.

Poi loro con ogni probabilità ci fregheranno lo stesso e faranno le sciocchezze che è giusto che facciano alla loro età. Ma almeno noi avremo studiato e di certo avremo contribuito a proteggerli da quelle troppo grandi, quelle che segnano.

lavale3 è uno degli esperti di inFamiglia. Scopri cos’è inFamiglia e aiutaci ad arricchirlo

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 05/12/11 alle ore 15:00 e classificato in Mondo Vodafone » inFamiglia . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 27 aprile 2017 20:46

  • Archivi