Web & Social » Novità dal Web

Eurostat: un cittadino europeo su quattro non ha mai avuto accesso a internet nel 2011

Nell’Unione Europea quasi tre quarti delle famiglie ha avuto accesso a internet nel primo trimestre del 2011, rispetto a quasi la metà nel primo trimestre del 2006. La quota di famiglie con connessione internet a banda larga è più che raddoppiata tra il 2006 e il 2011, raggiungendo il 68% nel 2011 rispetto al 30% del 2006. Nello stesso periodo, la quota di persone di età compresa tra 16-74 che non ha mai usato internet è scesa dal 42% al 24%.

Questi dati, diffusi da una recente ricerca dell’istituto statistico comunitario Eurostat, sembrano indicare tendenze positive. Rimane in ogni caso preoccupante il fatto che, ancora oggi, il 24% dei cittadini europei non ha mai avuto accesso a internet. Praticamente più di 100 milioni di persone tra i 16 e i 74 anni nei 27 stati membri. Permangono inoltre significative differenze tra stato e stato. Nel 2011 tassi di accesso a internet superiori al 90% sono stati registrati nei Paesi Bassi (94%), in Lussemburgo, Svezia (entrambi 91%) e Danimarca (90%), mentre quote pari o inferiori al 50% interessano Bulgaria (45 %), Romania (47%) e Grecia (50%). Per quanto riguarda poi l’accesso alla banda larga, le percentuali di crescita dal 2006 segnano dislivelli ancora più marcati. La Svezia ha registrato la più alta quota di connessioni a banda larga nel 2011 (86%), seguita da Danimarca (84%), Paesi Bassi, Regno Unito (entrambi 83%) e Finlandia (81%), mentre Romania (31%), Bulgaria (40%) e Grecia (45%) rimangono indietro.

In Italia, il numero di cittadini che non hanno mai utilizzato internet è sceso dal 59% nel 2006 all’attuale 39%. Una situazione decisamente peggiore rispetto ai paesi del Nord Europa e del blocco Francia-Germania-Regno Unito. Male anche l’attuale livello di penetrazione delle connessioni in banda larga, fermo al 52% del totale delle abitazioni italiane.
Il lavoro da fare, anche nel nostro paese, è dunque ancora molto, soprattutto considerando che l’obiettivo fissato per il 2015 dall’Agenda digitale per l’Europa è ridurre la quota di individui nella UE-27 di età compresa tra 16-74 che non hanno mai usato internet al 15%.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 15/12/11 alle ore 16:53 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 24 maggio 2017 00:28

  • Archivi