Mobile & Tech » Hi-Tech

iPod Nano: i vecchi sostituiti gratuitamente con l’ultima generazione

Bel gesto di Apple, che ha deciso di sostituire gli iPod Nano di prima generazione difettosi con modelli nuovi di pacca, di sesta generazione. Un episodio negativo e un potenziale danno d’immagine si trasformano così in un ottimo servizio al consumatore.

Gli iPod in questione sono quelli venduti fra il settembre del 2005 e il dicembre del 2006, che soffrivano di un difetto alla batteria (difetto che, nei casi più gravi, aveva portato persino all’esplosione dei prodotti).

Il caso è divampato in Giappone nel 2008, con un prodotto che aveva emesso scintille e preso fuoco. Apple, rilevata l’esistenza del guasto tecnico, ha avviato la procedura di sostituzione gratuita in 19 Paesi, fra cui l’Italia, ma il numero delle unità da sostituire è diventato così grande che ha esaurito le scorte dei vecchi prodotti. E così il colosso di Cupertino ha deciso di iniziare a inviare i modelli più recenti, con display multitouch.

Un bel vantaggio, considerato anche che nel 2005 l’iPod nano aveva capacità di 2 o 4 GB, mentre quelli odierni ospitano 8 o 16 GB di musica, foto o video.

L’unico neo è che il prodotto inviato in sostituzione non è coperto da ulteriore garanzia, ma si tratta obiettivamente di un problema secondario: i prodotti difettosi acquistati dai clienti sono infatti ormai vecchi di cinque anni, e decisamente obsoleti. Probabilmente pochissimi di questi sono ancora effettivamente utilizzati.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato sabato 24/12/11 alle ore 13:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Pingback: URL

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 23 giugno 2017 00:15

  • Archivi