Web & Social » Novità dal Web

Google Flights decolla negli States

Google Flights esce dall’hangar dell’aeroporto di San Francisco e decolla nei cyber-cieli statunitensi: il nuovo servizio del colosso di Mountain View ha infatti debuttato questo mese in versione americana.

Per adesso è possibile cercare e prenotare i voli che collegano le principali città degli Stati Uniti. Oltre a data e orari, il motore di ricerca consente di indicare nei campi la soglia di prezzo e le ore di percorrenza da non superare. Come molti dei suoi concorrenti, offre anche la possibilità di ordinare i risultati in base al prezzo, dal più basso al più alto e viceversa.

Le informazioni fornite da Google Flights si avvalgono delle ricerche condotte da ITA Software, società specializzata nell’organizzazione di voli aerei, acquisita qualche mese fa proprio da Google. Infine una volta trovato il risultato che fa al caso nostro, si può procedere in base al volo selezionato. L’acquisto può essere effettuato direttamente su piattaforma Google, oppure sul sito della compagnia aerea.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 29/12/11 alle ore 11:15 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 20 agosto 2017 10:03

  • Archivi