Mobile & Tech » Hi-Tech

Batterie al litio sotto controllo: stop agli incendi

Le batterie agli ioni di litio sono oggi le più diffuse, in virtù della loro elevata densità energetica. Non le troviamo solo nei dispositivi elettronici, come smartphone, tablet o computer portatili, ma anche in prodotti più grandi, come gli autoveicoli ibridi.

Purtroppo, proprio la loro elevata densità energetica le rende critiche dal punto di vista della temperatura d’esercizio e quindi della sicurezza. In caso di guasto, la temperatura interna può crescere in modo enorme in pochi secondi, tanto da dare origine a guasti alle apparecchiature che le ospitano e, in alcuni casi, persino a incendi.

Gli scienziati della Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory (APL) hanno messo a punto un metodo per controllare la temperatura delle batterie in tempo reale, e in fase di esercizio.

Inducendo una debole corrente alternata di frequenza opportuna attraverso la batteria, questa viene modificata in funzione della temperatura all’interfaccia elettrochimica tra elettrodo ed elettrolita. Quanto basta per fare del principio fisico un metodo di misura, utilizzabile – ed è questo il bello – anche con la batteria in uso.

La misurazione avverrebbe inoltre in tempo reale, cioè molto prima che possa entrare in gioco il sensore di temperatura posto sulla superficie della batteria che rappresenta, oggi, la migliore soluzione di controllo.

L’elettronica di misura verrebbe alimentata dalla stessa batteria che si va a monitorare, e la stessa tecnologia permette di tenere sotto controllo, utilizzando un solo sensore, più batterie contemporaneamente (con la tecnica del multiplexing).

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 30/12/11 alle ore 09:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 20 settembre 2017 11:22

  • Archivi