Web & Social » Novità dal Web

Il castello di Windsor si tinge di verde: l’energia è idroelettrica

La regina Elisabetta d’Inghilterra sceglie il verde. E non per il prossimo dei suoi immancabili copricapo, ma per il castello di Windsor.

La fortezza, e altre 300 abitazioni nella zona limitrofa, saranno, infatti, alimentati con energia eco-friendly.

Il 2012 segnerà l’avvio dell’utilizzo di due turbine idroelettriche a vite, costruite in Olanda e installate nel fiume Tamigi.

L’impianto idroelettrico dovrebbe permettere un risparmio di 777 tonnellate annuali di emissioni di ossido di carbonio, al quale si andrà ad aggiungere un risparmio economico sicuramente sensibile sul conto elettrico.

Proposto alcuni anni fa ai Reali dal direttore della Southeast Power Engineering (Sepel), David DeChambeau,  il progetto è costato 1,7 milioni di sterline ed è stato realizzato con il supporto della UK government agency.

Misure ecologiche per il risparmio energetico erano già state introdotte per altre strutture britanniche, ma questa rappresenta senza dubbio lo sforzo ecologico più ingente realizzato finora.

E non solo ecosostenibile, ma anche bio-sostenibile: la struttura idroelettrica dispone di un passaggio speciale accanto alla chiusa per i pesci e le anguille che potranno così continuare a utilizzare il fiume per le loro rotte migratorie.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 30/12/11 alle ore 17:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 30 aprile 2017 05:03

  • Archivi