Lifestyle » Film, Musica & (e)Books

Il fondatore di WikiLeaks in una puntata di The Simpsons

Julian Assange, il fondatore del discusso sito WikiLeaks parteciperà a una puntata della famosa sitcom animata The Simpsons, targata Fox. Tante le star che in questi anni  hanno prestato volto e voce al format di Matt Groening:  da Steve Jobs ai Rolling Stones, da Quentin Tarantino a Bill Clinton, da Mark Zuckerberg a Tony Blair.

Per celebrare il 500esimo episodio che andrà in onda negli Stati Uniti il 19 febbraio prossimo il satirico cartone TV ospiterà Assange calato nei panni del nuovo vicino di casa della famiglia Simpson, costretta ad abbandonare la città di Springfield da un consiglio cittadino segreto, organizzato appositamente. Durante l’episodio Homer e Margie saranno invitati a guardare un film a casa di Assange. Un matrimonio in Afghanistan sotto i bombardamenti.

Inoltre a marzo il fondatore di WikiLeaks inizierà la conduzione in lingua inglese di un programma televisivo, basato su una serie di interviste della durata di 26 minuti ciascuna e trasmesso dall’emittente televisiva russa RT. Intanto oggi è prevista l’udienza di appello davanti alla Corte Suprema del Regno Unito, contro la sua estradizione in Svezia.

 

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 01/02/12 alle ore 10:30 e classificato in Lifestyle » Film, Musica & (e)Books . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 23 agosto 2017 04:22

  • Archivi