Mobile & Tech » Hi-Tech

La Metro di Parigi supporterà i pagamenti NFC via smartphone

Decisamente sono il trend del momento le nuove forme di pagamento che si stanno sviluppando sempre più. Ecco un esempio che arriva dai nostri cugini francesi. A partire dal 2013 la card Navigo, usata per i mezzi pubblici di Parigi, potrà essere ricaricata tramite il cellulare: basterà la prossimità. Oltre a un nuovo design curato da Philippe Starck queste schede passeranno infatti a un nuovo sistema NFC (Near Field Communication) compatibile con gli smartphone.

Non si esclude che in futuro il cellulare possa sostituire del tutto le card, ma per ora STIF (l’azienda che gestisce la Metro e gli altri trasporti pubblici parigini) vuole andarci cauta. Non è ancora chiaro ad esempio se sussistano rischi di contraffazione o altri eventuali effetti collaterali.

Le nuove schede useranno la tecnologia ISO 14443 type B al posto della meno diffusa, sebbene all’avanguardia, type B’. Questo permetterà di sfruttare tutta una serie di nuovi servizi, come appunto i pagamenti tramite smartphone. In futuro con la diffusione crescente degli smartphone con chip NFC integrato, STIF potrebbe dunque creare un’app che consenta ai passeggeri di salire sul mezzo pubblico semplicemente avvicinando il cellulare al lettore di schede.

Il nuovo sistema comincerà ad essere usato a partire dal primo gennaio 2013, ma STIF specifica che per un determinato periodo di tempo funzioneranno anche le vecchie schede, in modo da recare meno disagi possibili e agevolando la transizione verso la nuova tecnologia.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 01/02/12 alle ore 12:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 23 maggio 2017 12:51

  • Archivi