Mobile & Tech » Hi-Tech

Sony Cyber Shot DSC-WX50, la fotocamera compatta che pensa in grande

Sony ha presentato la nuova DSC-WX50, una fotocamera digitale compatta della serie Cyber-Shot con numerose caratteristiche tipiche dei modelli di fascia alta. Disponibile a partire da metà marzo, la DSC-WX50 sarà la sorella minore della WX70 e della TX200V, ma non per questo merita di essere considerata inferiore, anzi sarà interessante valutarla proprio in un’ottica qualità-prezzo.

Il fiore all’occhiello di questo modello base è la possibilità di registrare video in alta risoluzione Full HD (1080p) e la presenza della tecnologia Extra High Sensitivity, che consente di aumentare la sensibilità ISO fino a 12800.

Sony assicura che con il nuovo sensore CMOS Exmor R da 16 megapixel sarà possibile scattare foto con un rumore 6 volte minore rispetto ai modelli precedenti dell’azienda. In parole povere foto perfette anche su una semplice compatta e senza fastidiose interferenze prodotte dalla digitalizzazione delle immagini.

Lo zoom ottico da 5x è un Vario-Tessar Carl Zeiss, un nome noto fra gli appassionati di fotografia e da sempre riconosciuto come sinonimo di qualità. Il display da 2,7 pollici è l’unica sostanziale differenza fra la WX50 e la WX70, che sfrutterà invece uno schermo da 3 pollici.

Il design suggerisce che l’obiettivo di Sony è conquistare gli utenti alla ricerca di una fotocamera compatta, sempre pronta a riprendere l’immagine giusta al momento giusto, senza perdersi in impostazioni troppo complicate. Puntare, inquadrare e scattare: al resto penserà tutto lei. Una sorta di mantra che sembra fare sempre più presa sul mercato, soprattutto su chi sta cominciando a muovere i primi passi nel mondo della fotografia digitale.

Per effettuare riprese nitide ed evitare immagini mosse si potrà fare affidamento allo SteadyShot ottico di nuova generazione, attivo anche durante la registrazione dei video Full HD.

Chi invece ama sbizzarrirsi e giocare con le impostazioni artistiche potrà divertirsi con numerosi filtri come il Toy Camera, il Colore parziale, il Colore Pop ma anche l’effetto Acquerello, Illustrazione e molti altri. Per finire abbiamo anche la possibilità di scattare foto in 3D grazie alle modalità 3D Sweep Panorama e 3D Still Image.

L’azienda giapponese non ha ancora comunicato i prezzi ufficiali, ma se dovesse riuscire a mantenere contenuto il costo al pubblico potremmo trovarci davanti a una fotocamera davvero molto allettante.

 

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 02/02/12 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 25 luglio 2017 06:46

  • Archivi