Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Windows Phone 8 integra la tecnologia di Windows 8

Il direttore del programma Windows Phone, Joe Belfiore, ha fatto girare negli uffici Microsoft un filmato dove descrive tutte le novità presenti in Windows Phone 8 “Apollo”. Sebbene non sia stato ancora divulgato online, la testata PocketNow ha potuto svelarne i primi succulenti dettagli.

Belfiore pare confermare il supporto dei system on chip fino a quattro core, con quattro risoluzioni differenti per gli schermi. La compatibilità con la tecnologia Near Field Communications che consente la condivisione di file a corto raggio e micro-pagamenti. E infine l’archiviazione su microSD removibili.

Paul Thurrot di Winsupersite ha aggiunto anche che nel filmato si fa riferimento al kernel di Windows 8: insomma il sistema operativo mobile e quello desktop condividono numerose tecnologie. Ad esempio lo stesso browser di Windows Phone 8 non è altro che la versione mobile di Internet Explorer 10. Quindi bisognerà aspettarsi anche la compressione lato server per il rendering delle pagine Web: in pratica la quantità di dati da caricare sul cellulare sarà ridotta del 30%.

Le applicazioni Windows Phone attuali, inoltre, saranno compatibili con l’ultima versione Apollo. Per quanto riguarda la sincronizzazione multimediale si parla dell’abbandono della piattaforma Zune a favore di SkyDrive.

L’unica incognita riguarda i dispositivi che potranno essere aggiornati a Windows Phone 8 Apollo: lo sapremo solo fra qualche mese.

 

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato domenica 05/02/12 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 28 maggio 2017 08:40

  • Archivi