Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Il futuro dei Windows Phone: tastiere fisiche, ampi display e lettori MP3?

I nuovi Windows Phone potrebbero avere una forma diversa da quella degli smartphone attualmente in commercio. L’indiscrezione arriva direttamente dal general manager del Windows Phone Design Studio, Albert Shum, che ha mostrato un’interessante diapositiva dal sito web TechRadar senza tuttavia confermare i piani di Microsoft per il futuro.

A giudicare dalla slide i Windows Phone attuali sarebbero soltanto parte di un progetto più grande, che includerebbe altri cinque potenziali dispositivi di forme diverse. La prima cosa che si nota sono i tablet, rappresentati dal disegno più grande della diapositiva, ma a metà strada fra questi e gli attuali Windows Phone compare anche quello che dovrebbe essere il cosiddetto anello di congiunzione, cioè un dispositivo con un display da 5 pollici.

Il pensiero va subito al Galaxy Note, lo smartphone Android noto per il suo display di dimensioni generose, ma i più attenti potrebbero ricordarsi anche il Titan di HTC, un Windows Phone con schermo da 4.7 pollici.

La differenza è che i nuovi dispositivi da 5 pollici avranno una risoluzione più alta rispetto al Titan, in modo da sfruttare al massimo il potenziale di uno schermo così ampio e di Apollo (l’evoluzione dell’attuale versione di Windows Phone 7.5). Un altro vantaggio da non sottovalutare è la possibilità di fronteggiare al meglio la concorrenza degli smartphone Android più grandi o dei tablet più piccoli, come il Kindle Fire.

La diapositiva mostra inoltre un’interessante evoluzione anche nella direzione opposta, cioè quella della miniaturizzazione, con tre design di dispositivi dalle dimensioni più contenute.

Il più grande di questi sembra un mini Windows Phone, che potrebbe rappresentare la porta d’ingresso per un cellulare a basso costo sviluppato per i paesi emergenti, mentre gli altri due dispositivi rivelano un display quadrato.

Il più piccolo sembra l’equivalente di un iPod Nano in versione Windows, un segno che il sistema operativo mobile di Microsoft potrebbe arrivare anche in evoluti lettori di Mp3, mentre l’altro assomiglia a un cellulare con tastiera fisica, adatto per soddisfare le esigenze del mercato business.

Il futuro dei Windows Phone sembra decisamente interessante e se Microsoft  riuscisse ad affiancare a questi dispositivi uno store in grado di fronteggiare l’offerta della concorrenza, Apple e Google dovrebbero cominciare a guardarsi le spalle da nuovi pericolosi rivali.

 

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 07/02/12 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 24 marzo 2017 20:54

  • Archivi