Web & Social » Novità dal Web

Google Drive, il file hosting che viene da Mountain View

Secondo indiscrezioni raccolte dal Wall Street Journal a breve sarà presentato Google Drive, un nuovo servizio cloud per l’archiviazione di musica, film e documenti. Sembrerebbe trattarsi dell’aggiornamento del vecchio progetto GDrive di cui si parlava già nel 2007.

Drive, come altri servizi di file hosting e quindi archiviazione online, sarà compatibile con ogni genere di dispositivo a patto che disponga di una connessione al Web. PC, tablet e smarpthone potranno effettuare così backup ma anche condividere file.

Ad esempio per spedire a un conoscente una fotografia o un filmato realizzati con il proprio smartphone basterà usare l’applicazione mobile specifica. Poi trasferire il pacchetto di file su Drive e infine spedire via mail il link correlato.

Google Drive secondo le fonti sarà presentato al massimo entro qualche mese. La versione base, con pochi GB di archiviazione, sarà completamente gratuita. Ovviamente per ottenere maggiore spazio bisognerà siglare un abbonamento mensile. Il diretto concorrente Dropbox chiede circa 10/20 dollari per 50/100 GB. Probabilmente Google sarà in grado di proporre tariffe inferiori.

Secondo Gartner i servizi di backup online nel 2011 hanno raggiunto un volume di affari pari a 830 milioni di dollari; nel 2012 il valore complessivo dovrebbe crescere del 47% superando gli 1,2 miliardi di euro. Google Drive sbarca sul mercato probabilmente nel momento migliore.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 10/02/12 alle ore 10:30 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 21 ottobre 2014 02:30

  • Archivi