Mobile & Tech » Hi-Tech

I body scanner pronti per l’Italia, finita la sperimentazione negli aeroporti

L’ENAC (Ente Nazionale per l’aviazione civile) ha ultimato il periodo di sperimentazione dei body scanner, che ora potranno essere usati in tutti gli aeroporti italiani. Ora la palla passa al Governo, che dovrà decidere se approvare l’uso di questi dispositivi negli scali italiani, ma anche in tribunali e altre strutture a rischio.

Chi si preoccupa della privacy sarà contento di sapere che l’operatore addetto al body scanner visualizza soltanto una sagoma della persona, e gli eventuali oggetti rilevati. I piani prevedono d’integrare l’attuale sistema di sicurezza basato sui metal detector con questi nuovi dispositivi, ma “in futuro si spera di usare una macchina sola capace di vedere tutto”, spiega Vito Riggio, il presidente di ENAC.

Un altro dubbio legato a questa tecnologia è legato ai potenziali effetti dannosi di questi scanner a onde millimetriche, ma ormai sono molti gli studi che concordano nell’assenza di rischi. L’impatto radio è considerato simile a quello emesso dagli smartphone e dagli altri dispositivi mobili.

La sperimentazione italiana ha portato al controllo di circa 50.000 passeggeri negli aeroporti di Malpensa e Fiumicino. La sessione di analisi, che dura pochi secondi  permette d’individuare oggetti di carta, ceramica e metallo.

Riggio spiega che il costo iniziale per l’introduzione di questa tecnologia negli aeroporti è a carico di ENAC, che ha stanziato 2 milioni di euro, ma non si esclude che in futuro potrebbero essere applicate nuove tasse aeroportuali che serviranno per pagare i dispositivi e per sostenere gli stipendi dei nuovi dipendenti.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 14/02/12 alle ore 09:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 21 novembre 2017 20:20

  • Archivi