Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

ZTE dalla Cina al mondo intero, smartphone Android per tutti i gusti

ZTE, il gigante cinese della telefonia, ha presentato una nuova gamma di smartphone al Mobile World Congress di Barcellona. A giudicare dalla quantità di dispositivi che si potevano toccare con mano sembra che l’azienda sia pronta per il grande passo verso il mercato occidentale.

Il prodotto più interessante è sicuramente lo ZTE Era, uno smartphone basato sulla piattaforma Nvidia Tegra 3 (la stessa del Transformer Pad Prime di Asus). In uno spessore di 7.8 millimetri sono racchiusi un processore quad-core da 1.3 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB dedicati all’archiviazione, espandibili grazie alle schede MicroSD.

Lo schermo LCD TFT è da 4,3 pollici e permette di visualizzare immagini in risoluzione HD (960 x 540 pixel). Il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich, personalizzato con l’interfaccia Mifavor.

La fotocamera posteriore da 8 megapixel permette di registrare video con una risoluzione Full HD (1080p), mentre quella frontale dedicata alle videochiamate ha una risoluzione VGA (640 x 480 pixel). Fra le altre caratteristiche segnaliamo la connettività HSPA+, il Bluetooth 3.0, WiFi, DLNA, tecnologia audio Dolby e la porta MHL (Mobile High-Definition Link). ZTE Era sarà disponibile in Europa nella seconda metà del 2012, a un prezzo non specificato.

La panoramica continua con il Mimosa X, uno smartphone basato su Nvidia Tegra 2 già annunciato settimana scorsa, e tre nuovi dispositivi Android: Skate Acqua, Kis e Blade II.

Lo ZTE Skate Acqua è un dispositivo con schermo da 4 pollici WVGA, processore da 1 GHz, 512 MB di memoria RAM e 4 GB riservati all’archiviazione dei dati personali, espandibili con le MicroSD. La fotocamera è da 5 megapixel, la batteria da 1600 mAh e il sistema operativo è Android 2.3 (Gingerbread).

Kis e Blade II sono invece due smartphone più compatti con schermo da 3,5 pollici. Il primo sfrutta un processore da 800 Mhz con 256 MB di RAM e 200 MB di spazio per i dati, sempre espandibili con MicroSD. La fotocamera con flash LED è da 3,2 megapixel e la connettività annovera il WiFi, il Bluetooth, il GPS e la tecnologia NFC (Near Field Communication).

Il Blade II è un dispositivo leggermente più potente,  grazie al chip single-core da 1 GHz e ai 512 MB di memoria RAM. La fotocamera posteriore è da 5 megapixel mentre quella anteriore per le videochiamate è da 0,3 MP. Anche in questo caso non manca la connettività NFC.

Entrambi i dispositivi useranno Android Gingerbread e saranno disponibili sul mercato nei prossimi mesi, a un prezzo non ancora definito.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 02/03/12 alle ore 12:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 18 ottobre 2017 11:30

  • Archivi