Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Il futuro di Windows Phone: Tango, Windows 8 e smartphone a basso prezzo

Una lunga intervista con Stefania Duico, Windows Phone Business Group Lead, ha permesso di capire al meglio la strategia di Microsoft per il mondo degli smartphone e il futuro del sistema operativo mobile realizzato dall’azienda di Redmond.

Finora Microsoft è soddisfatta dei risultati ottenuti dai Windows Phone, e le ricerche di mercato Italia (confrontate con quelle statunitensi) mostrano un alto tasso di soddisfazione.

Fra le caratteristiche più apprezzate dagli utenti troviamo la velocità e la fluidità d’uso, ma anche l’HUB contatti e il sistema di gestione delle fotografia, con la possibilità di caricarle online in modo semplice e intuitivo.

“Tango, l’evoluzione dell’attuale versione di Windows Phone, renderà i nostri smartphone belli e possibili. Prima non riuscivamo a coprire il 60% del mercato perché non avevamo uno smartphone di fascia bassa che costasse meno di 200 euro, mentre ora – anche per merito del Lumia 610 – la nostra offerta è più ampia”, ha dichiarato la giovane manager.

L’obiettivo dell’azienda è di integrare gli schermi di telefoni, PC e televisioni in modo da rendere più semplice l’interazione fra diversi dispositivi. Le prime applicazioni come Xbox companion (che fa comunicare il telefono con Xbox 360) sembrano confermare questa strategia.

Anche Windows 8 giocherà un ruolo importante nell’evoluzione dei Windows Phone, soprattutto per quanto riguarda l’identità univoca su tutti i dispositivi.

“Offrire un intero mondo di servizi con un unico account e una sola password è una prospettiva interessante, e la spinta di Windows 8 con la community di sviluppatori è palese. Fino a qualche anno fa bisognava convincerli a causa della bassa penetrazione dei dispositivi, ora è molto più semplice e potremo rendere disponibili più in fretta un elevato numero di app”.

Le battute finali dell’intervista riguardano la durata della batteria degli smartphone, una caratteristica sulla quale Microsoft sta lavorando duramente, in modo da ottenere dispositivi con un sistema operativo più parsimonioso. Per ora bisogna accontentarsi di ricaricare il cellulare ogni giorno (se va bene ogni due), ma in futuro le cose potrebbero cambiare e la speranza è che Microsoft abbia la risposta giusta.

Commenti (2)
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 05/03/12 alle ore 10:30 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • MICROMIKE
    di MICROMIKE | 06/03/2012 01:26

    Attenderemo con impazienza il nuovo s.o. su i telefonini.

  • xfrax88
    di xfrax88 | 08/10/2012 15:43

    sarà possibile aggiornare gli smartphone con sistema operativo windows 7.5 a windows 8?

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 22 novembre 2017 15:56

  • Archivi