Mobile & Tech » Apps & Games

Google Play sostituisce Android Market e integra tutti gli altri servizi

Google Play è il nuovo servizio cloud che di fatto sostituisce l’Android Market, il contenitore delle applicazioni per smartphone e tablet del colosso di Mountain View. La novità sostanziale è che, oltre a diventare nodo centrale per la distribuzione delle 450mila app disponibili, integra i servizi Google Music, Google eBookStore e Google Movies.

In pratica via smartphone e tablet Android, nonché PC, sarà possibile disporre di uno spazio per software, musica, libri digitali e film. Risolto così definitivamente anche il problema della sincronizzazione dei dispositivi. Siamo di fronte a una vera e propria centralizzazione dei servizi che dovrebbe agevolare l’accesso, la fruibilità e la ricerca di contenuti.

Per altro si parla anche della prossima inaugurazione del Google Play Store, la piattaforma che categorizzerà tutti i videogiochi. Un banale trasloco che dovrebbe semplificare la vita dei neofiti e meno smaliziati. In ogni caso tutti i contenuti presenti sull’Android Market rimarranno al loro posto: non vi sarà alcuna pulizia.

Google ha sottolineato che tutti i dispositivi con Android 2.2 e le versioni successive riceveranno un aggiornamento automatico nei prossimi giorni.

L’Italia al momento è uno dei mercati che dovrà attendere ancora un po’ per questa piccola rivoluzione. Il motivo ovviamente si deve alla nostra ristretta offerta, che prevede (per i mancati accordi con le major) esclusivamente applicazioni e giochi.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 07/03/12 alle ore 17:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 27 aprile 2017 01:23

  • Archivi