Mobile & Tech » Hi-Tech

Il tricorder di Star Trek diventa realtà, i dati ambientali non sono più un segreto

Peter Jansen, un ricercatore specializzato in Intelligenza Cognitiva Artificiale, è riuscito a creare un dispositivo simile al tricorder usato nella serie di Star Trek. Nella finzione questo oggetto era una sorta di computer multifunzione dotato di avanzati sensori. Purtroppo la versione realizzata non dispone di tecnologia fantascientifica, ma è comunque molto interessante.

Il ricercatore ha creato due modelli, Mark 1 e Mark 2: il secondo è una specie di scatola che integra due schermi touch resisitivi OLED in grado di mostrare una grande quantità di dati presi dai sensori ambientali. Il cuore del dispositivo è un processore ARM920T da 180 MHz, che lavora con 32 MB di memoria RAM e uno slot per schede Micro SD, usato per il sistema operativo e i dati. Non manca la connessione USB, mentre il sistema operativo è una versione di Debian Linux.

Fra i dati misurati dai sensori risultano temperatura, umidità, posizione satellitare (GPS) e ancora movimento, distanza, pressione atmosferica, colori ma anche campi magnetici, livello di luminosità e molto altro. Mark 2 rispetto al modello 1 ha anche la possibilità di modificare i sensori ambientali installati. Gli appassionati possono leggere tutta la documentazione dettagliata sul progetto, in modo da creare la propria versione personalizzata. Sia l’hardware sia il software sono infatti distribuiti con una licenza open source, che rende il progetto fruibile da chiunque.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato sabato 31/03/12 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 25 marzo 2017 18:34

  • Archivi