Mobile & Tech » Hi-Tech

Specialized Turbo: bicicletta hi-tech da 45 km/h

Specialized Turbo è la bicicletta con pedalata assistita più veloce del mondo. Un gioiello tecnologico che in alcuni paesi potrebbe essere considerato a rischio di sanzione. Già, perché consente di raggiungere una velocità massima di 45 chilometri orari e quindi, ad esempio in Italia, al di sopra dei limiti imposti per legge a questo genere di super-biciclette.

“A causa delle regolamentazioni, ci sono molti mercati, inclusi gli Stati Uniti, dove la Turbo è semplicemente troppo veloce per essere legale”, ha dichiarato il product manager Marc Faude di Specialized. Questa bomba da 5499 euro vanta un motorino posteriore da 250 watt, una batteria agli ioni di litio di 342 Wh integrata nel tubo obliquo (capace di ricaricarsi in due ore), e dischi per i freni in fibra di carbonio della serie Magura MT series. L’impianto frenante si ispira alla Formula 1 e infatti come il KERS è in grado di recuperare l’energia.

“È possibile avere un’ora di pedalata assistita a piena velocità”, ha sottolineato Ben Delaney, direttore marketing globale di Specialized. “Il team di ingegneri ha fatto diversi tragitti di 40 chilometri a tutta velocità su terreni in gran parte pianeggianti”.

Non manca poi un’unità wireless nel manubrio che mostra il livello di potenza, dati del computer di bordo e lo stato della batteria: il tutto con uno schermino a LED di ultima generazione. È davvero un sogno per techno-geek salutisti.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 02/04/12 alle ore 17:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 22 maggio 2017 23:28

  • Archivi