Mobile & Tech » Home Entertainment

Le TV Philips passano a Hong Kong e Samsung vuole dominare il mercato

Philips ha detto ufficialmente addio al suo settore TV, dopo la cessione del segmento a TPV Technology Limited, il gigante dei monitor e dei display con sede a Hong Kong. Quasi nello stesso istante è nato Samsung Display, un nuovo ramo dell’azienda coreana interamente dedicato alla produzione di LCD.

Obiettivi decisamente diversi per le due aziende. Philips ha deciso di effettuare la cessione per cercare di rimanere nel settore senza subire altri perdite. L’anno scorso infatti il settore TV dell’azienda ha registrato perdite per 515 milioni di euro, una batosta che ha costretto al licenziamento di circa 500 dipendenti. Samsung invece cerca di consolidare il suo potere, facendo confluire ogni attività collegata alla produzione di schermi in Samsung Display. Anche il ramo Samsung Mobile Display sarà destinato a scomparire e a essere inglobato nella nuova divisione aziendale. La strategia non è ancora chiara, ma il punto cardine è uno solo: diventare il più grande produttore di schermi LCD al mondo. Per raggiungere l’obiettivo Samsung dovrà migliorare i ricavi già ampiamente positivi dell’anno scorso, pari a 20 miliardi di dollari, e impiegare a dovere i 5 stabilimenti e i 20.000 dipendenti specializzati.

In quest’ottica Philips sembra una delle prime vittime dello strapotere di Samsung, ma l’azienda vuole mantenere comunque una buona immagine, e lo fa attraverso le parole del suo amministratore delegato, Frans van Houten che ha dichiarato:“Questa operazione non metterà la parola fine alle TV Philips, ma piuttosto sarà l’inizio di un grande futuro”. Il riferimento è proprio alla joint venture (anche se di minoranza) con il nuovo partner di Hong Kong, e il frutto di questi sforzi si chiamerà TP Vision.

Gli accordi prevedono lo sviluppo, la progettazione e la produzione di televisori con marchio Philips per il mercato europeo e russo, ma anche per l’America del Sud e il Medio Oriente. Marteen Jan de Vries, l’amministratore delegato di questa nuova società, ha dichiarato al Sole 24 Ore che Philips metterà a disposizione la propria esperienza acquisita negli anni mentre il partner si occuperà delle competenze specifiche di questo settore.
Non mancherà inoltre una vasta campagna di marketing per rilanciare l’immagine del marchio e dei suoi prodotti, con risultati positivi anche per la qualità dei contenuti tecnologici, da sempre fiore all’occhiello dell’azienda.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 05/04/12 alle ore 10:30 e classificato in Mobile & Tech » Home Entertainment . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 21 novembre 2017 20:14

  • Archivi