Mobile & Tech » Hi-Tech

eyeCam per riprendersi quando si fa sport estremo

eyeCam è la videocamera perfetta per le riprese più estreme. Sciate o immersioni saranno l’ideale per provarla.

Presentata al Photoshow 2012, si distingue per la dotazione di accessori che ne consentono il montaggio su biciclette/moto, auto, sci e caschi. Non manca ovviamente tra questi una custodia impermeabile (resistente a profondità di ben 60 metri) per proteggerla da urti, pioggia e fango.

eyeCam monta un sensore CMOS da 8 Mpixel e riprende alle risoluzioni 1080i/1080p, 960p e 720p a 60/30/30/60 FPS. L’angolo visivo è ampio e raggiunge i 175 gradi – quasi un “fish-eye“. Da rilevare poi la presenza del telecomando e un pratico modulo LCD staccabile (fondamentale per puntare la videocamera nella giusta direzione prima di ogni ripresa). Lo sganciamento del display porta il peso del dispositivo sui 90 grammi. Gli ingombri sono minimi: si parla di 60 x 51 x 42 mm. Il pacchetto batteria consente un’autonomia di circa 2 ore.

Forse l’unico difetto riscontrato dagli addetti ai lavori è che manca di una modalità ad altissima velocità (120 fps a risoluzione ridotta) e della possibilità di variare l’angolo di ripresa.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 06/04/12 alle ore 15:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 28 aprile 2017 04:29

  • Archivi