Lifestyle » Eventi

Roy Paci e Aretuska aprono il primo dei sei concerti dell’America’s Cup

Dalla redazione di Napoli. Alexsandra Mauro. Di giorno è il mare l’indiscusso protagonista dell’America’s Cup, un elemento che riesce a unire la sana competizione sportiva al romanticismo di un lungomare partenopeo capace di lasciare senza fiato. Al calar del sole (tra le tante iniziative e i molteplici stand allestiti all’interno del Public Event Village) la musica fa da padrona. Infatti, la cassa armonica della Villa comunale, nel corso della Coppa America by night, ospiterà sei concerti accessibili a tutti gratuitamente. Ad aprire, sabato sera, gli appuntamenti musicali dell’America’s Cup è stato un gruppo in continua ascesa nel panorama musicale: Roy Paci & Aretuska, una formazione caratterizzata da musicisti con differenti esperienze musicali di orientamento ska/jazz.

Il momento di un concerto è sempre emozionante ma ciò che carica, che fa salire l’adrenalina e che rende ancora più esaltante l’attesa della perfomance è tutto quello che “non si vede”: il backstage. Non potevo non curiosare “dietro le quinte” per assaporare l’atmosfera che si respira prima di un concerto, per capire cosa si prova a stare al di là del palcoscenico. Le prime note del check sound, fatto dal gruppo nel tardo pomeriggio, sono state un richiamo irresistibile che mi ha portato nello spazio – riservatissimo – destinato agli artisti. Tra chiacchiere, risate, qualcuno che provava e riprovava il suono del proprio strumento e i flash delle macchine fotografiche, ho scoperto che i musicisti sono veterani dell’America’s Cup. Infatti , avevano tenuto un concerto nel 2006 a Valencia, proprio in occasione della Coppa America. Gli Aretuska, ancora senza Roy perchè, si sa, il front-man arriva sempre per ultimo, sono stati entusiasti dell’accoglienza ricevuta a Napoli, della professionalità con cui è stato predisposto lo svolgimento della loro performance, ma soprattutto si sono detti felicissimi della sorpresa costituita dalla cassa armonica, una location d’eccezione che secondo loro conferisce già di per sé un’atmosfera magica all’esibizione, favorendo la produzione di eccellenti sonorità.

Dopo una piacevolissima chiacchierata con il gruppo, che si era già esibito in diverse occasioni in territorio partenopeo e che tornerà in città a Maggio, ho aspettato impaziente l’inizio del concerto che ha soddisfatto in pieno non solo le mie aspettative, ma anche quelle delle migliaia di presenti che hanno ammirato un Roy Paci coinvolgente ed entusiasmante e che insieme ai suoi musicisti ha stupito l’intero pubblico.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 09/04/12 alle ore 11:30 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 25 aprile 2017 18:26

  • Archivi