Web & Social » Novità dal Web

Il padre di Linux vince il Millennium Technology Prize, il Nobel per la Tecnologia

Linus Torvalds, il padre del sistema operativo Linux, ha vinto quello che si può definire il premio Nobel per la Tecnologia, vale a dire il Millennium Technology Prize. La consegna del riconoscimento avverà il 13 giugno, in una cerimonia presieduta dalla TAF, la Technology Academy.

Per partecipare all’assegnazione del premio, che avviene ogni due anni, occorre creare invenzioni in grado di migliorare gli standard qualitativi della vita e innovazioni che incoraggino lo sviluppo sostenibile. Le nomination arrivano direttamente da Università, istituti di ricerca, aziende tecnologiche e accademie scientifiche.

Il passo successivo è la revisione delle nomine per determinare le candidature, una procedura effettuata dall’International Selection Committee, nominato dal consiglio della TAF. L’ultimo passo è la decisione finale del consiglio, mentre il premio è stabilito dall’industria e dallo Stato finlandesi.

Fra i vincitori illustri delle passate edizioni segnaliamo Tim Berners-Lee, colui che ha inventato il World Wide Web, il professor Shuji Nakamura, per aver realizzato nuove fonti di luce e Michael Gratzel per i progessi nel settore delle celle solari.

Jim Zemlin, direttorte esecutivo della fondazione Linux, ha speso diverse parole di elogio per il lavoro di Torvalds. “Milioni di computer, smartphone e videoregistratori digitali come il TiVo funzionano con Linux. I risultati ottenuti da Torvalds hanno un impatto enorme nello sviluppo condiviso dei software e nell’apertura del Web, rendendolo accessibile a milioni, se non addirittura a miliardi di persone”.

In effetti dal lontano 1991, anno in cui la prima versione di Linux ha visto la luce, a oggi, ne è passata di acqua sotto i ponti. Ora infatti Linux è il cervello che permette il funzionamento degli enormi datacenter di giganti del Web come Amazon, Facebook, Google e Twitter. Senza dimenticare Android, un sistema operativo mobile gratuito realizzato da Google proprio partendo da Linux.

Per questi motivi non possiamo fare altro che essere d’accordo con questo riconoscimento e accodarci alla lunga catena di complimenti ricevuti da Torvalds in questi giorni, sperando che possa continuare il suo lavoro innovativo ancora per molto tempo.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 23/04/12 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 29 giugno 2017 11:06

  • Archivi