Web & Social » Novità dal Web

YouTube sconfitto dalla SIAE tedesca, no ai video protetti da copyright

Il tribunale di Amburgo, in Germania, ha decretato che YouTube è responsabile dei contenuti che gli utenti pubblicano sul celebre sito di condivisione di video. Per evitare la diffusione di contenuti protetti da copyright YouTube dovrà installare dei filtri in grado di rilevare il caricamento di video musicali con diritti appartenenti alla GEMA, l’equivalente tedesco della SIAE. Le motivazioni più ricorrenti del gruppo tedesco in aula di tribunale riguardano il fatto che YouTube non avrebbe fatto abbastanza per impedire la pubblicazione di questi video protetti da copyright.

La difesa della piattaforma video si è concentrata sulla mancanza di responsabilità per il comportamento degli utenti, e sulla ferma decisione di intervenire in seguito a reclami di violazioni di copyright. A scatenare la reazione decisa della GEMA e la successiva querelle legale è stata nello specifico la pubblicazione di 12 video protetti da copyright. La decisione della corte tedesca riguarda 7 di questi 12 filmati. La GEMA, che rappresenta gli interessi di circa 60.000 cantanti e autori tedeschi, potrebbe dunque aver costretto YouTube a rallentare la pubblicazione di video sul portale, visto che ogni filmato dovrà essere controllato per evitare problemi relativi al copyright. Considerando che ogni minuto si caricano circa 60 ore di video su YouTube a livello mondiale potrebbe essere un duro colpo per il portale, o almeno per la versione tedesca del sito. Inoltre bisogna considerare che YouTube potrebbe essere costretto a pagare i diritti per tutte le clip musicali caricate sul sito, un conto che potrebbe risultare decisamente salato.

Google, l’attuale proprietario di YouTube, non ha ancora commentato la decisione del tribunale, che nella peggiore delle ipotesi potrebbe perfino portare all’oscuramento del sito per i cittadini tedeschi. Un’eventualità che sicuramente non sarà accolta con piacere dagli internauti che abitano in Germania.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 23/04/12 alle ore 11:58 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 25 luglio 2017 10:46

  • Archivi