Mobile & Tech » Hi-Tech

Laser scanner 3D, il nuovo asso nella manica di poliziotti e investigatori

In Gran Bretagna la polizia dell’Essex sta sfruttando un nuovo laser scanner, nome in codice Riegl VZ-400, per i rilevamenti tridimensionali degli incidenti stradali. Questo potente laser è in grado di fotografare la scena con dettagli mai raggiunti prima d’ora e potrebbe fare la differenza perfino in indagini delicate, come nei casi di omicidio.

Con questa tecnologia si può scansionare il luogo dell’incidente, o del delitto, da varie posizioni e collegando tutte le immagini si può ottenere il rilievo dell’ambiente, completo di tavole 3D, piante e perfino sezioni verticali e orizzontali.

Per ora la polizia inglese ha deciso di cominciare la sperimentazione con gli incidenti stradali, e il laser scanner ha già dato risultati estremamente positivi. Secondo i dati raccolti questa nuova tecnologia permette agli agenti di ottenere il 30% in più di informazioni nella metà del tempo rispetto ai tradizionali metodi di rilevamento.

Questo significa che si possono dimezzare i tempi di chiusura di una strada dopo un incidente, conservando una copia virtuale dell’incidente che si potrà usare come prova per stabilire la colpa e la responsabilità.

Il merito è del raggio laser  del Riegl VZ-400, che ruotando lentamente di 360 gradi riesce a rilevare 120.000 dettagli al secondo sulla scena del crimine. In Italia questa macchina è distribuita dalla Microgeo, che elogia l’affidabilità giuridica dei dati raccolti tramite il laser.

“Questi dati consentono di avere un valido supporto alle fasi investigative, congelando la scena del crimine con una prova che può essere usata in tribunale”, spiegano i rappresentanti di Microgeo.

“Inoltre grazie all’applicativo Visual Sensor Fusion si possono combinare nuvole di punti 3D con immagini 2D, come quelle scattate dalle telecamere di sorveglianza. In questa nuvola di punti si può introdurre una persona e con le immagini 2D si adattano le dimensioni. Così facendo si possono trovare velocemente conferme o smentite riguardanti le ipotesi degli investigatori, grazie a complete valutazioni geometriche.”

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 07/05/12 alle ore 12:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 24 ottobre 2017 02:30

  • Archivi