Mobile & Tech » Home Entertainment

Surfaces, la TV del futuro è un desktop gigante, interattivo e intelligente

Nel futuro gli schermi televisivi saranno grandi come una parete e diventeranno il vero centro tecnologico delle case. Questo è il pensiero di NDS, idealizzato in Surfaces, un vero e proprio sistema d’intrattenimento multimediale in grado di ospitare le immagini tradizionali che si possono guardare su un televisore e una moltitudine di altre informazioni.

L’azienda, che sviluppa sistemi di sicurezza DRM e tecnologia DVR per i network di pay-TV, ha realizzato Surfaces usando sei schermi LCD, disposti orizzontalmente per creare un unico pannello di grosse dimensioni. Il sistema visualizzato sugli schermi è basato sullo standard HTML5 e su Chrome, mentre per controllare il tutto ci si affida a un’applicazione su iPad.

La dimostrazione creata da NDS permette di entrare in una stanza dove si notano subito gli schermi, integrati nella parete. Quando il sistema non è in funzione le immagini sul display riflettono il design delle pareti circostanti. Accendendo “la TV” si potrà controllare non solo quello che si sta guardando, ma anche la dimensione dell’immagine e la posizione della vostra finestra principale.

Immaginate dunque di guardare un film particolarmente coinvolgente. In questo caso le sequenze del film saranno riprodotte su tutta la superficie, aumentando l’immersione.

Ipotizzando invece uno scenario d’uso diverso, come durante la colazione, si potrà avere il notiziario del giorno minimizzato in un angolo, mentre sopra si potranno visualizzare le previsioni del tempo e i dati del traffico personalizzato. A fianco invece ci potrebbe essere l’elenco delle notizie del giorno, recuperate grazie alle proprie iscrizioni ai feed, mentre un calendario mostra gli impegni della giornata.

Di ritorno dalla giornata lavorativa si potrà passare a una modalità “svago”, incentrata su mail, social network e siti d’informazione. Le possibilità sono enormi e ogni membro della famiglia potrà preimpostare la propria modalità d’uso preferita.

NDS ha mostrato un altro esempio, quello del programma in prima serata. In questo caso si potrà guardare una puntata del vostro telefilm o reality show preferito mentre a fianco scorrono i Tweet inerenti allo show trasmesso. Un altro widget mostra pubblicità relative agli abiti indossati dagli attori, mentre un terzo widget fornisce informazioni extra sul contenuto trasmesso.

Preoccupati da questa ondata d’informazioni? Nessun problema, basta usare l’app per controllare il sistema e visualizzare il programma a pieno schermo. La parola d’ordine è personalizzazione, ma senza dimenticare l’accessibilità. Un sistema simile sarebbe inutile se fosse scomodo da usare e per ora c’è il sospetto che se la produzione cominciasse in questi giorni il prodotto finale avrebbe un prezzo esorbitante.

In attesa che questa tecnologia diventi realtà ci dobbiamo consolare con i tradizionali schermi che decorano i salotti, ma dopo aver visto come potrebbe essere la televisione del futuro c’è il rischio di non riuscire più a guardare la TV nello stesso modo di prima.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 11/05/12 alle ore 09:30 e classificato in Mobile & Tech » Home Entertainment . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 19 agosto 2017 00:08

  • Archivi