Lifestyle » Eventi

La Coppa America vista dal satellite: immagini dei campi di regata scattate dallo spazio siderale

Dalla redazione di Venezia: Nicolò Groja

Il MARSec (Mediterranean Agency  for Remote Sensing and Enviromental Control), un ente per il monitoraggio satellitare e ambientale che ha un suo punto d’eccellenza nel Centro Satellitare di Benevento, ha spostato in questi giorni la sua attenzione su Venezia per scattare immagini suggestive dai campi di regata delle America’s Cup World Series.

Attorno alle 14:45 di ieri, proprio mentre si stava disputando la regata di flotta, un satellite ottico del MARSec, posizionato a oltre 500 Km di distanza dalla terra, in quel momento piazzato sull’asse di Sarajevo, ha sfruttato tutto il suo potenziale per scattare foto della massima risoluzione possibile con le tecnologie disponibili per uso civile, dando un punto di vista insolito delle gare.

Le foto sono state scattate per documentare nei dettagli la competizione in corso, per quanto riguarda tanto le imbarcazioni, quanto lo splendido scenario in cui gareggiano e la folla di persone presenti sulle rive del bacino di san Marco e sulle spiagge del Lido.

Per quel che riguarda l’aspetto tecnico, ricordiamo che il satellite è stato manovrato dal centro di Benevento (a 1000 km di distanza) e ha scattato le immagini con un  angolo di 38°; al momento le immagini sono disponibili solo in scala di grigi, ma a breve – ci fanno sapere dal MARSec – le stesse immagini verranno rese in versione policromatica grazie a particolari tecniche colorimetriche.

Il centro satellitare MARSec è dotato di due antenne. L’antenna più grande poggia su un traliccio di diversi metri di altezza. In cima, un “radome” protegge la parabola dalle intemperie. L’antenna, 4,5 metri di diametro, si muove su tre assi. Ogni volta che un satellite compare all’orizzonte (ossia entra nell’area “coperta” dal MARSec), l’antenna lo aggancia e lo segue fino a quando non scompare dal suo raggio d’azione. Terminato “l’inseguimento” e l’acquisizione, l’antenna torna al proprio posto fino al passaggio successivo. Tali movimenti sono gestiti automaticamente da un sistema computerizzato.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 18/05/12 alle ore 14:30 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 25 aprile 2017 14:28

  • Archivi