Mobile & Tech » Hi-Tech

Caterina Falleni, in partenza per la Silicon Valley con un’idea che arriva dall’Africa

Perdona il ritardo, ero al telefono per disdire il contratto d’affitto”. Ritardo perdonato. Caterina Falleni (nella foto) sta facendo le valigie: grazie al suo progetto Freeijis ha vinto il bando indetto dall’associazione Axelera per partecipare al Graduate Studies Program 2012 della Singularity University, istituto californiano di eccellenza a livello mondiale nel campo dell’innovazione sociale e tecnologica. Il 14 giugno lascerà Firenze per volare in Silicon Valley.L’aereo non l’ho ancora prenotato, però sono contatto con gli altri due ragazzi italiani che parteciperanno al Graduate Studies Program. Partiremo insieme”.

Sai già cosa ti aspetta?
Il programma di studi durerà 10 settimane. So che il primo periodo sarà dedicato a lezioni tenute da diverse personalità di vari campi scientifici e tecnologici. Si parla di circa 100 speaker, saremo bombardati di informazioni. In un secondo momento ognuno potrà esporre il proprio progetto, e infine inizieranno dei lavori in team organizzati in base alle diverse affinità e interessi. Un percorso che si spera porti a qualcosa di reale e sperimentale. Mi hanno detto che questa esperienza cambierà le mie prospettive, sicuramente mi aiuterà a venire in contatto con molte nuove idee, anche in settori che non ho mai esplorato.

Ci racconti come sei arrivata a questo risultato?
Studio all’ISIA di Firenze e ho avuto diverse esperienze all’estero, molto importanti sotto diversi punti di vista. La prima è stata un Erasums in Finlandia, dove ho avuto modo di sperimentare modalità di lavoro e progettazione molto orientate al futuro e all’elaborazione di concept innovativi. Poi ho passato tre mesi in uno studio in Olanda, paese molto all’avanguardia per quanto riguarda design e creatività. Infine sono stata più volte in Africa, a Zanzibar, dove vive mia zia, e qui ho avuto modo di conoscere e apprezzare le persone, la cultura locale, le abitudini, e i trucchi per la sopravvivenza quotidiana, come l’evaporative cooling, il processo che sta alla base del progetto Freeijis.

In cosa consiste il tuo progetto?
In realtà io non ho inventato niente. Tutto si basa come dicevo sull’evaporative cooling, ovvero il principio del raffreddamento per evaporazione (avete presente i ventilatori che vaporizzano l’acqua utilizzati anche in Italia d’estate? ndr). In Africa già lo usano, adoperando sabbia, terracotta e acqua. Quello che ho fatto è stato cercare soluzioni più efficaci sfruttando soprattutto le maggiori capacità dei materiali PCM, ovvero accumulatori di calore latente. Un aiutino insomma al principio africano.

Quali applicazioni credi possa avere?
In sostanza si tratta di un sistema di refrigerazione che non utilizza energia elettrica, dunque può essere utilizzato in campo alimentare, medico, ma anche tessile ed edile. Il mio progetto allo stato attuale naturalmente rappresenta un prototipo, che deve essere sicuramente migliorato. Credo che l’aspetto più apprezzato sia stata la duttilità e l’applicabilità in diversi settori e contesti.

Come si è svolta la selezione dell’Axelera Singularity Contest?
Inizialmente sono stati chiesti una presentazione del progetto in 10 slide, un’abstract di 100 parole, il curriculum e un video di 3 minuti. Una volta consegnato il materiale, sono stati selezionati 12 finalisti. Infine sono stata chiamata per un colloquio. A posteriori ho saputo di essermi posizionata prima nel ranking basato sui materiali consegnati.

Caterina, cosa vuoi fare da grande?
Al momento sono ancora in università, mi mancano 3-4 esami. Secondo i programmi mi dovevo laureare a ottobre, ma vista la novità, posticiperò a febbraio. Da grande vorrei andare tanto in barca a vela, che è una mia passione, e trovare un modo per progettare e lavorare anche mentre sono in mare.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 21/05/12 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 21 novembre 2017 23:43

  • Archivi