Web & Social » Social Media

La gioia di Pulcinella

Tutta Napoli è in festa da ieri sera. La società di De Laurentis è riuscita nell’impresa di battere la corazzata Juventus nella finale di Coppa Italia. Cavani & soci sono riusciti a portare sotto il Vesuvio un trofeo che mancava dall’era di Maradona, battendo per 2 reti a zero la super favorita Juve. Dopo il triplice fischio è scoppiata la festa, dal campo dell’Olimpico di Roma alle strade di Napoli; tra fuochi d’artificio e bandiere azzurre la bella Napoli è rinata. Dal suo sito ufficiale tantissimi i commenti di giubilo partendo da quello del presidente, Aurelio De laurentis: “Riportare un trofeo a Napoli è un sogno che si realizza. Dedicato al popolo azzurro“. Anche il tecnico dei partenopei, Walter Mazzarri, elogia l’impresa: “Abbiamo vinto contro una squadra che sembrava imbattibile. Questo è un gruppo eccezionale che va premiato e osannato in blocco“.

Se da una parte si festeggia, dall’altra si è comunque festeggiato. Onore al merito per la stagione sensazionale dei bianconeri che si sono aggiudicati lo scudetto. Ci sarà la rivincita tra qualche mese quando Napoli e Juventus si contenderanno la Super Coppa Italiana. In questa nuova sfida non sarà presente il capitano dei capitani, come è stato soprannominato, Alex Del Piero che, con la partita di ieri, saluta per l’ultima volta tifosi e compagni. Dal suo profilo Twitter @delpieroale Alex racconta come è nata la scritta di commiato che tutti i suoi compagni avevano impressa sulla loro maglia: “Ecco come è nata l’idea, su un foglio di blocnote #OneLove“.

È passata una settimana e la città di Torino rimane in festa. Sono cambiati solo i colori, da quelli bianconeri a quelli granata. Dopo tre anni di purgatorio il Toro condotto da uno dei veterani delle panchine, Giampiero Ventura, è riuscito a ottenere il pass diretto per la serie A. @TorinoFC_1906 scrive: Petrachi su Sky: “Ventura è come un buon Barolo: più invecchia, più migliora“. Fanno festa anche a Pescara. La squadra di Zeman, battendo la Sampdoria, riesce a strappare l’ultimo passaggio diretto insieme al Torino per il cacio che conta della serie A. Il boemo dopo il mach era in lacrime e stremato dalle forze. Le sue dichiarazioni sono piene di gioia: “Sono ringiovanito anche io con questi ragazzi straordinari. Di quest’anno ricorderò questo gruppo fantastico, i nostri tifosi“.

Quella passata è stata una domenica piena di sport e piena di sorprese. A Le Mans si è rivisto un Valentino Rossi in gran spolvero, la sua moto si è trasformata in un micidiale motoscafo. Il Vale taglia il traguardo al secondo posto, ma vederlo duellare con Casey Stoner è stato un vero spettacolo. Il vincitore della gara è stato Lorenzo su Yamaha che prende il comando da subito dopo le prime due curve; la bagarre per il podio è tutta firmata da Rossi e Casey. Il Dottore a fine gara dichiara: “Io vecchio? Mi ero rotto di sentirlo dire“. Più disteso il commento postato su @ValeYellow46: “Finalmente vado a casa con il cappellino della BRIDGESTONE”.

Rimanendo su due ruote in queste settimane si sta disputando il Giro D’Italia. La tappa di ieri, ai Pian dei Resinelli, era per veri gladiatori. Gran parte del percorso era in salita, in più il clima non era di quelli primaverili e questo vecchio sport riaccende alla memoria imprese epiche. Ci ha pensato Matteo Rabottini che, da vero Rambo della bicicletta, scrive una corsa da film: va in fuga, cade e vince la tappa battendo Rodriguez che si riappropria della maglia rosa. Sul profilo Twitter ufficiale del Giro, @giroditalia, c’è chi scrive: “Fantastica, unica, incredibile…avete altre parole per descrivere l’impresa di Matteo Rabottini ai Pian dei Resinelli?

Dopo così tante fatiche ed emozioni sportive vi diamo appuntamento alla prossima settimana. Vodafone News si rimette alla ricerca con la propria lente d’ingrandimento, di altre parole e immagini da Bar Sport…Digitale.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 21/05/12 alle ore 15:30 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 30 aprile 2017 16:47

  • Archivi