Web & Social » Novità dal Web

Microsoft spera in 500 milioni di licenze Windows 8 vendute

L’amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, è convinto che il nuovo Windows 8 rappresenterà una sorta di rinascita. Non più un semplice aggiornamento della famiglia di sistemi operativi ma una vera e propria rivoluzione soprattutto per il cloud computing.

Ballmer, durante un intervento al recente Seoul Digital Forum, ha parlato di Windows 8 come del “più profondo, ampio e impattante” software mai creato dal colosso statunitense, a prescindere dall’incredibile successo di Windows 7.

Ballmer sembra davvero aver perso la testa per Windows 8 perché è convinto che se ne venderanno 500 milioni di copie nel mondo già entro il primo anno. In verità, come sostengono gli analisi il colosso di Redmond ha bisogno di un successo stellare per ricoprire gli investimenti, rimettere in carreggiata i conti e mantenere il dominio sul settore.

In ogni caso la sfida è ardita poiché Windows 7, il sistema operativo Microsoft di maggiore successo degli ultimi dieci anni, ha impiegato 24 mesi per raggiungere quota 450 milioni di licenze vendute. Questo vuol dire che Windows dovrebbe riuscire a vendere almeno un milione di licenze al giorno.

Un aiuto arriverà sicuramente dal fronte tablet, dove NPD DisplaySearch stima per il 2013 ben 4 milioni di dispositivi con Windows 8 venduti e per il 2014 altri 11,6 milioni. Ma forse per arrivare a quota 500 milioni ci vorrà ben altro.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 24/05/12 alle ore 10:30 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 22 luglio 2017 18:39

  • Archivi